Le ultime dal Palazzo di Città di Chieti

Unanime  parere favorevole alla proposta di modifica dello Statuto, proposta dal vice capogruppo del PdL Emiliano Vitale, concernente l’introduzione della posta certificata per tutti i Consiglieri Comunali è stato espresso dalla VI Commissione Consiliare Permanente Statuto e Regolamento, presieduta dal Consigliere Comunale dell’UDC, Alessandro Orsini. Dopo il necessario passaggio in Aula per la ratifica ufficiale, si aprirà per il Comune di Chieti una nuova fase all’insegna dell’innovazione tecnologica e dell’informatizzazione. “L’attivazione delle caselle di Posta Elettronica Certificata, peraltro ad un costo irrisorio per l’Ente, consentirà a tutti i Consiglieri Comunali di ricevere e trasmettere, direttamente dal proprio indirizzo mail dedicato, le convocazioni dei Consigli e delle Commissioni, con i relativi allegati, oltre ad atti e documenti ufficiali, direttamente – ha detto in proposito Vitale -.  Inoltre, in questo modo, oltre ad adeguare il Comune alla normativa vigente, si otterrà uno snellimento delle notifiche oltre che un risparmio sia delle risorse umane impiegate che dei costi diretti e indiretti, perché potranno essere recuperate le ore di lavoro dei Messi Comunali per fare le notifiche, risparmiando cifre enormi sui consumi di carta Alla determinazione mostrata dalla maggioranza del Sindaco Di Primio nel rimediare ad un ritardo in materia di efficienza e di rispetto dell’ambiente si deve sottolineare il senso di responsabilità mostrato dagli esponenti dell’opposizione che, comprendendo l’importanza di questo passaggio, hanno dato il loro consenso e contributo al raggiungimento di tale obiettivo.»

Riunione con i commercianti ambulanti di Amiterno

“Sono soddisfatto dell’esito della riunione nel corso della quale sono state convenute le modalità della riqualificazione stessa nonchè degli spostamenti degli stalli sulla base di una pianta predisposta dai competenti uffici dell’Assessorato. L’incontro con le rappresentanze degli ambulanti è servito per definire la riqualificazione e la ristrutturazione del mercato rionale, come previsto nel Piano Operativo varato dall’Amministrazione del Di Primio. E’ quanto ha dichiarato l’Assessore al Commercio, Antonio Viola, a seguito della riunione avuta con i Rappresentanti dei Commercianti Ambulanti del mercato che si svolge il mercoledì in Via Amiterno a Chieti bassa. “Nello specifico, l’Amministrazione è ferma e decisa nel dare un taglio netto al fenomeno dell’abusivismo. I commercianti regolarmente autorizzati saranno 140 e dovranno occupare gli stalli ubicati dall’intersezione tra via Capestrano e via Amiterno e quella con via Feltrino. Pertanto, l’inizio e la fine del mercato saranno delimitati da transenne per evitare che gli abusivi espongano i loro banchi in maniera disordinata e, comunque, al di fuori degli stalli consentiti.  La Polizia Municipale di Chieti sarà presente per tutto lo svolgimento del mercato per far si che le regole vengano rispettate e per dirimere qualsiasi controversia dovesse insorgere. In piena sintonia con il mio collega Assessore ai Lavori Pubblici, Mario Colantonio, provvederemo, infine, a dotare il mercato di Via Amiterno di servizi igienici recuperando i locati già presenti in Via Feltrino».

Raccolta differenziata, ncontro con i cittadini di viale Unità d’Italia

“L’Amministrazione Comunale ha organizzato per mercoledì 2 febbraio 2011 l’incontro illustrativo sulla Raccolta Differenziata Porta a Porta per tutti i cittadini residenti in Viale Unità d’Italia a Chieti bassa e nel quartiere di San Martino, alla presenza dei Responsabili dell’Azienda Cns Mantini. L’incontro si terrà presso la Sala Parrocchiale della Chiesa di San Martino alle ore 19 e servirà per illustrare nel dettaglio la nuova procedura di conferimento dei rifiuti che si avvierà, nella zona interessata, da lunedì 7 febbraio 2011. E’ quanto comunica l’Assessore al Verde Pubblico ed alla Raccolta dei Rifiuti Urbani, Alessandro Bevilacqua.

Segnaletica turistica

“Dell’incapacità gestionale della precedente Amministrazione di Centro Sinistra eravamo a conoscenza ma oggi scopriano anche le carte che comprovano tale inefficienza. Infatti, proprio coloro i quali oggi continuano a gettare discredito sulla Giunta di Centro Destra, quando gestivano, male, il bene pubblico non furono capaci neppure di utilizzare una ragguardevole somma, pari a circa 80.000,00 Euro, contratta grazie ad un mutuo acceso nel 2007, che sarebbe dovuta servire, ma solo nelle loro intenzioni, per il rifacimento della segnaletica e all’informatizzazione turistica a servizio della Città. La denuncia arriva L’Assessore allo Sport e alla Promozione Turistica, Marco Russo. “La Giunta Di Primio, ha evitato che detto finanziamento andasse perso inserendo la suddetta somma nel PEG per rimodularla nell’ottica di fornire strumenti di informazione turistica più innovativi e al passo coi tempi per dare alla città un nuovo sistema di promozione. Ritengo, infatti, che una delle prime cose da affrontare sia quella di fornire ai turisti un’ adeguata segnaletica turistica oltre che brochure informative sull’intera offerta turistico-ricettiva della città. A breve, inoltre, istalleremo anche dei totem touch screen Quanto agli eventi, l’impegno che stiamo perseguendo di concerto con il Sindaco Di Primio è quello di dare finalmente a Chieti un Cartellone Integrato di manifestazioni con una calendarizzazione che permetta la massima visibilità alle singole iniziative. A breve, inoltre, verrà rinnovato l’Accordo tra Amministrazione Comunale, Soprintendenza archeologica e Provincia che consentirà al Comune di Chieti di cogestire i siti archeoligici cittadini”