La Provincia di Pescara mette in sicurezza importante arteria stradale di Città S. Angelo

La Provincia di Pescara interverrà presto sulla strada da va dalla contrada Annunziata di Città Sant’Angelo verso contrada Cipressi dello stesso comune, per risolvere le problematiche che affliggono questo tracciato. I lavori, per 135mila euro, riguardano circa 3 chilometri e sono già stati appaltati – annunciano il presidente della Provincia Guerino Testa e l’assessore ai Lavori Pubblici, Roberto Ruggieri – e con ogni probabilità inizieranno a marzo, per concludersi nel giro di due mesi.  Sono diverse le criticità di questa arteria, spiega Ruggieri sottolineando che va assolutamente aumentato il livello di sicurezza della strada provinciale in questione. “In molti punti, dice, il manto stradale è dissestato e presenta avvallamenti e lesioni, mentre in altri punti appare liscio e in altri ancora mostra rigonfiamenti e sconnessioni causati dalle radici dei pini. A completare il quadro ci sono le infiltrazioni di acqua piovana e la vetustà della strada, che causano altre lesioni, e poi c’è l’otturazione delle canalette e dei canali di scolo, da pulire per ripristinare il deflusso regolare delle acque piovane”. Sono diversi, quindi, i fronti su cui intervenire per limitare i disagi degli automobilisti e metterli in condizione di transitare su questa strada senza difficoltà. “Sono particolarmente soddisfatto di questo intervento – conclude Ruggieri – perché erano decine di anni che si attendevano lavori del genere, mai promossi da chi ci ha preceduto in Provincia. Si tratta di una zona molto trafficata e per questo degna della massima attenzione. Annuncio già da ora che intendiamo proseguire l’intervento a Città Sant’Angelo, andando oltre il tratto interessato a questi lavori, per arrivare fino al centro abitato di Cipressi”.