A Gela il Lanciano sfiora il successo grazie a un grande Turchi

E’ durato un tempo il sogni del Lanciano di prendere i tre punti in palio al Presti di Gela e di portarsi in piena zona play off. I rossoneri sono partiti subito all’attacco, hanno creato molte azioni da gol, con un Turchi in giornata di grazia. Invece, al fischio finale i frentani debbono accontentarsi di un pareggio che per come sono andate le cose in campo, lascia molto a desiderare. Un’altra occasione sprecata, vuoi per l’imprecisione degli avanti, vuoi anche per alcune distrazioni difensive, reparto che nella ripresa non ha sempre retto a dovere la reazione dei padroni di casa nel secondo tempo. Nei primi 45’ la Virtus è padrona del campo. Turchi intercetta, rilancia, suggerisce per i compagni, che gode di maggiore libertà con l’inserimento di Artistico, mandato in campo da Camplone. Azioni su azioni per Di Gennaro e per Di Cecco, che s’inserisce nelle maglie difensive siciliane con pericolosità. Nasce così il gol del vantaggio della formazione di Camplone. Di Cecco, infatti, sfrutta a dovere un preciso passaggio di Turchi e con un pallonetto sorprende l’estremo ospite. Il Gela, che ha in campo molti giovani, accusa il colpo. Il Lanciano per questo insiste e sfiora in più occasioni il raddoppio. Il primo tempo si chiude con i rossoneri in attacco Nella ripresa però, i siciliani tornano in campo con determinazione, caricati dal nuovo tecnico Alfonso Ammirata, che ha preso il posto del dimissionario Nicola Provenza. Con pazienza i padroni di casa tessono alcune manovre, che si fanno insistenti, soprattutto riescono in varie occasioni a penetrare nelle maglie del pacchetto difensivo rossonero. Ricerca dei punti deboli dei frentani che viene premiata con un rigore concesso dal direttore Gianluca Barbiero di Vicenza e realizzato a Cunzi. Il Lanciano ha provato a riportarsi in vantaggio, ma il Gela non ha concesso molto ai rossoneri e il risultato di parità alla fin fine ha accontentato entrambe le formazioni.

Prima Divisione –Girone B – Giornata – Andria-Taranto post. lunedì 7.2, h 20:45; Atletico Roma-Foligno post. lunedì 7.2, h 20:45, Cosenza-Lucchese 2-4; Foggia-Barletta 0-2; Juve Stabia-Pisa 1-0, Gela-V.Lanciano 1-1, 20’pt Di Cecco (VL), 58’st. Cunzi r. (G), Siracusa-Benevento 1-0; Ternana-Cavese 1-1; Viareggio-Nocerina 0-1

Classifica – Nocerina 51; Atletico Roma 40; Benevento 39; Juve Stabia 35; Siracusa 31;Taranto, Lanciano, 29; Lucchese, Foggia (-1*) 28; Cosenza 27; Viareggio, Gela 25; Andria, Ternana 24; Foligno (-1*), Pisa, Barletta 22; Cavese (-5*) 18. Andria, Taranto, Atletico Roma, Foligno una gara in meno

Due partite in Seconda Divisione girone B, entrambe per recuperi.

Seconda Divisione – Girone B – L’Aquila-Sangiovannese 1-0, 22st Iadaresta (A); Crociati Noceto-Carpi 0-3.

Classifica – Carpi 40, Carrarese 37; Giacomense 28; San Marino 26; Chieti 27; L’Aquila 23; Poggibonsi, Prato 25; Gavorrano 21; Celano 20; Bellaria I.M. 19; Crociati Noceto 17; Sangiovannese (-4*) 16; Fano 15; Giulianova 14; Villacidrese (-5*) 8.

Interregionale – Girone F – 26ma Giornata: Atessa Val di Sangro-Civitanovese 1-1, 32’pt Bonaventura (C), 37’st. Brac r. (AVS); A. Trivento-B. Fossombrone 3-0; Bojano-Miglianico 2-3 3’pt Cormacci (B), 11’pt. Arsene (B), 29’pt.De Leonardis (M), 46’pt.,  Quintesani (M), 46’st, Chiacchiarelli (M); Cesenatico-Venafro 1-4; Jesina-O. Agnonese 3-0; Luco Canistro-Sambenedettese 1-0, 36’st. Masini; Real Rimini-Forlì 1-1; Recanatese-Renato Curi Angolana 1-1, 53’st. Cammarata, 94’st. Basilico (R); Santarcangelo-Rimini 4-0; Santegidiese-Teramo 1-2, 8’st aut. Ferrilli (T), 22’st. Rizzi (SE), 31’st. Gabrieli (T).

Classifica – Teramo Calcio 52; Rimini 50; Santarcangelo 48; Forlì, Jesina 42; Santegidiese 41; Civitanovese 39; Real Rimini 38; Sambenedettese, A.Trivento 36; Recanatese 35; Luco Canistro 32; O. Agnonese, Atessa Val di Sangro 31; Venafro 29; Miglianico 23; Cesenatico 21; Fossombrone 20 Bojano 9.

Eccellenza- 24ma Giornata – Alba Adriatica-Guardiagrele 5-1; Angizia Luco-Casalincontrada 1-1; Cologna Paese-Castel di Sangro 0-0; Montorio-Martinsicuro 0-1; Mosciano-Rosetana 2-0; Pineto-Morro d’Oro 1-1; San Nicolò-Montesilvano 3-2; Sporting Scalo-Francavilla1-2; Virtus Cupello-Spal Lanciano 1-0.

Classifica – San Nicolò 55; Mosciano 51; Alba Adriatica 47; Cologna Paese 39; Francavilla 37; Montesilvano, Guardiagrele, Pineto 34, Castel di Sangro 32; Rosetana, Montorio 31; Martinsicuro 29; Spal Lanciano, Casalincontrada 27; Angizia Luco, Virtus Cupello 20; Sporting Scalo 19; Morro d’Oro 14.

Nel campionato di Calcio 5, fermi i campionati di A2 e B, si è giocato in serie A e in C. Questi i risultati della giornata

Calcio a 5 – Serie A – 19ma Giornata – Daf Chemi Montesilvano-Alter Ego Luparense 3-4; Crocchias Cagliari-Asti 3-3; Ponzio Pescara-Atiesse 6-4; Marca Futsal-Augusta 5-2; Bisceglie-Kaos Futsal 4-1; Napoli Vesevo-Promomedia Sport Five 1-1; Lazio-Acqua & Sapone 1-2

Classifica – Marca Futsal 51; Alter Ego Luparense, Lazio 39; Bisceglie 36; Daf Chemi Montesilvano 35; Asti 32; Ponzio Pescara 30; Promomedia Sport Five 29; Kaos Futsal 25; Acqua & Sapone 23; Augusta 19; Napoli Vesevo 10; Crocchias Cagliari 8; Atiesse 3

Calcio a 5 – C1 – 20ma Giornata – Teramum C5-C.U.S. Teramo 3-2; Atletico Silvi-Carsoli C5 4-4; Castellum Celano-ES Chieti C5 5-2; Minerva C5-Maco L Aquila 3-1; Real Lanciano-Montesilvano C5 5-0; Dolphin 99-P.C. Avezzano 6-0; Aston Villa C5-Real Pescara 4-5; Unicentro C5-Vis Lanciano 0-0.

Classifica -Real Pescara 46; Maco L Aquila 45; Vis Lanciano 44; Castellum Celano 41; Dolphin 99 31; Minerva C5, Carsoli C5 29; Atletico Silvi 27;  Unicentro C5, ES Chieti C5 26; Real Lanciano, Teramum C5 24; C.U.S. Teramo 22; P.C. Avezzano 16; Aston Villa C5 11; Montesilvano C5 10.

Calcio a 5 – Serie C2 – Girone B – 16ma giornata: Real Atessa 2001-Audax Hatria 1-8; Atletico San Salvo-Scorpions Chieti 5-3; Calcio A 5 Ortona-United Cepagatti 7-5; Virtus Cupello-Virtus Majna6-5; Celtic Chieti-Rosciano 4-1; Funproject-C.S. Montesilvano posticipo. Ha riposato Vasto C5

Classifica: Celtic Chieti 33; Rosciano 32; Calcio A 5 Ortona, C.S. Montesilvano 28; Vasto C5 27; Atletico San Salvo, Scorpions Chieti 25; Virtus Majna 19; Real Atessa 2001, United Cepagatti 14; Audax Hatria 13; Virtus Cupello 9; Funproject 2