Prima Divisione: il Lanciano ritrova vittoria e zona playoff

Che fosse una partita fondamentale per la stagione dei rossoneri non c’erano dubbi. Tanti gli obiettivi da centrare nei 90’ minuti con l’Almas. Innanzitutto conquistare i 3 punti, i primi del 2011, riprendere poi il passo interrotto con la sosta natalizia, ritrovare l’entusiasmo e i tifosi e, soprattutto, mantenersi nei quartieri alti dalla graduatoria, lì dove i Maio voleva che il Lanciano fosse. Chiaro che con i romani, secondi in classifica, la gara diventasse un appuntamento delicato, quelli che valgono un intero campionato. Camplone si affida al consueto 4-3-3, con una prima linea che propone Turchi, Di Gennaro e  Artistico, quest’ultimo all’esordio al Biondi. A centrocampo operano D’Aversa, Sacilotto e Di Cecco, mentre Titone, che molti davano nell’11 iniziale è in panchina, scenderà in campo nella ripresa. Si inizia e il Lanciano punta dritto verso la porta di Ambrosi, sospinto da un Turchi in gran forma, che conferma quanto di buono aveva messo in mostra sette giorni fa a Gela.
La partita è molto tattica e si vede: l’Almas conferma di avere un complesso di tutto riguardo, lascia l’iniziativa ai padroni di casa ma è sempre pronto alle ripartenze. Un tema già svolto con successo dal Viareggio e cercato anche dai laziali. Stavolta però il Lanciano è attento in difesa, dimostra d’avere le energie giuste per mettere in difficoltà gli ospiti, soprattutto mostra lucidità in difesa. Così l’Almas soffre le iniziative degli esterni frentani e gli inserimenti di Turchi e Sacilotto. Ambrosi è bravo a neutralizzare alcune conclusioni dei due e a chiudere indenne la prima parte della gara. Nella ripresa la svolta. Pochi minuti per ricominciare con lo stesso discorso avviato nei primi 45 minuti e il Lanciano passa: ci pensa Artistico che di precisione indovina l’angolo giusto e realizza un gol che vale moltissimo, soprattutto sotto l’aspetto psicologico. I rossoneri si caricano e per l’Almas si chiudono spazi e possibilità di riequilibrare le sorti della partita. Anzi, è il Lanciano finisce in attacco, grazie anche ai nuovi entrati (Zeytualaev e Titone) che vivacizzano la manovra e tengono sempre in ansia l’Almas. La Virus in un sol colpo centra gli obiettivi che si era prefisso alla vigilia, resi ancora più significativi dai risultati che arrivano dagli altri campi. E domenica c’è la sfida a Castellammare di Stabia, un altro appuntamento delicato per Camplone e i suoi per restare nel lotto delle formazioni play off: ancora una volta il destino dei rossoneri s’intreccia con quello delle ‘vespe’. Il calcio è bello anche per questo

Prima Divisione Girone B -23ma Giornata – Barletta-Ternana 1-2; Benevento-Viareggio 2-2; Cavese-Taranto 1-1; Foggia-Juve Stabia 4-1; Foligno-Andria 0-1; Lucchese-Gela 3-0; Nocerina-Siracusa 0-0; Pisa-Cosenza 2-2; V. Lanciano-Atletico Roma 1-0, 7’st. Artistico.
Classifica – Nocerina 52; Atletico Roma, Benevento 40; Juve Stabia 35; Siracusa, V. Lanciano 32; Taranto, Foggia (-2), Lucchese 31; Cosenza 28; Andria, Ternana (-1) 27; Viareggio 26; Gela, Foligno (-1) 25; Pisa 23; Barletta 22; Cavese 19 (-7).

Seconda Divisione Girone B – 19ma Giornata – Carpi-Villacidrese 2-1; San Marino-Prato 1-0; Giulianova-L’Aquila 0-1, 46’st. Di Francia; Poggibonsi-Gavorrano 3-1; Giacomense-Crociati Noceto 1-1; Sangiovannese-Celano 3-0;
Fano-Carrarese 1-4; Chieti-Bellaria I.M. 2-0, 40’pt. Pepe (C), 50’st. Miani;
Classifica – Carpi 43; Carrarese 40; Chieti 30; Giacomense, San Marino, L’Aquila 29; Poggibonsi 28; Prato 25; Gavorrano 21; Celano Olimpia 20; Bellaria Igea M. 19; Crociati Noceto 18; Sangiovannese  17(-10); Fano Alma J. 15 (-2); Giulianova 14; Villacidrese (-10) 8.

Interregionale Girone F – B. Fossombrone-Luco Canistro 1-1 14’pt. Pozziello (LC), 83’ Donzelli (F); Cesenatico-Atessa VdS 0-1, 41’st. Alterio (AVS); Civitanovese-Santarcangelo 0-1; Forlì-Recanatese 1-0; Miglianico-O.Agnonese 1-0, 18’st. De Leonardis (M); R.C. Angolana-A.Trivento 0-0; Rimini-Jesina 2-1; Sambenedettese-Santegidiese 0-1, 34’st. Cavaliere (SE); Teramo-Bojano 3-1, 32’pt. Gambino (T), 39’pt. Cormari (B), 63’st. Gambino (T), 89’st. Gambino; Venafro-Real Rimini 0-1
Classifica – Teramo 58; Rimini 53; Santarcangelo 51;
Forlì 45; Santegidiese 43; Jesina 42; Real Rimini 41; Renato Curi Angolana 40; Civitanovese Calcio 39; Sambenedettese,
Atletico Trivento 36; Recanatese 35; Atessa Val Di Sangro 34; Luco Canistro 33; Olympia Agnonese 31; Venafro 29; Miglianico Calcio 26; Cesenatico, B. Fossombrone 21; Bojano 9

Eccellenza 25ma giornata – Casalincontrada-Montorio 3-0; Castel di Sangro-Alba Adriatica 0-0; Francavilla-Angizia Luco 1-0: Guardiagrele-Virtus Cupello 2-0: Martinsicuro-Mosciano 2-1; Montesilvano-Sporting Scalo 2-0; Morro d Oro-San Nicolo 2-2; Spal Lanciano-Rosetana 3-3; Cologna S.- Pineto 1-1
Classifica -San Nicolo 56; Mosciano 51; Alba Adriatica 48; Cologna Paese, Francavilla 40; Montesilvano, Guardiagrele 37; Pineto 35; Castel di Sangro 33; Rosetana, Martinsicuro 32; Casalincontrada 30; Montorio, Spal Lanciano 28; Angizia Luco, Virtus Cupello 20; Sporting Scalo 19; Morro d Oro 15