Frana a Vallevò, il 17 febbraio ispezione della Protezione Civile

In merito alla frana che da anni sta minacciando una vasta area collinare di contrada Vallevò, nel territorio di Rocca San Giovanni, è giunta una nota del sindaco Gianni Di Rito. «Il prossimo 17 febbraio il dipartimento della Protezione Civile nazionale eseguirà un sopralluogo nella zona interessata dal grave problema idrogeologico – ha annunciato il primo cittadino del Comune costiero. – Siamo preoccupati per la vicenda anche se non siamo rimasti inermi di fronte a questo grave problema. Quasi ogni giorno, infatti, monitoriamo la zona facendo tutto ciò che è nelle nostre possibilità». Di Rito ha poi precisato che a breve saranno appaltati lavori, per un importo di circa 500mila euro, per proteggere le abitazioni situate nell’area a rischio e il tratto della statale 16. L’intervento di consolidamento rientra in un più ampio progetto del costo di 2 milioni e 300mila euro deliberato dalla Giunta comunale. Le opere riguarderanno la realizzazione di una gradonatura di palificate con sostegno sottoscarpa. Sempre in tempi brevi saranno inoltre appaltati i lavori per la realizzazione di un pennello imbonitore che servirà a proteggere il tratto di costa prossimo allo smottamento. Quest’ultimo intervento, del costo di 100mila euro, è stato finanziato dalla Regione.