Fossacesia, bagni pubblici inutilizzabili e nel degrado

Il bagno pubblico situato nel parco cittadino Luigi Bucciante, nel centro urbano di Fossacesia, da anni rappresenta un vero e proprio simbolo di degrado. Il servizio igienico, mai ufficialmente aperto al pubblico, è obiettivo preferito dei vandali che hanno ricoperto la struttura, sia all’interno che all’esterno, con disegni e scritte oscene realizzate con vernici spray. Risultano inoltre danneggiate le porte e gli apparecchi igienico-sanitari che sono praticamente inutilizzabili. Uno scenario davvero squallido e poco edificante per la cittadina costiera dove da anni sventola la Bandiera blu d’Europa. Molti cittadini a questo punto chiedono agli attuali amministratori comunali di centrosinistra (che quando erano all’opposizione criticavano l’allora giunta Di Giuseppantonio proprio per aver abbandonato la struttura) di riparare i danni e mettere in funzione i bagni, visto che gli stessi rappresentano una necessità per la popolazione residente e per i turisti. Per scoraggiare gli atti di vandalismo c’è infine chi propone l’installazione di telecamere, in modo da individuare e punire chi eventualmente in futuro tenti ancora di danneggiare il servizio pubblico.