La Virtus perde di rigore al Menti

Vince lo Juve Stabia la sfida con la Virtus Lanciano, vince di rigore, discutibile, e a pochi minuti dalla fine, mandando in fumo gli obiettivi che i rossoneri si erano prefissi per questa trasferta. Non è stato un Lanciano bello da vedere, preoccupato più a non prenderle e lasciare il Menti con un risultato positivo in questo momento del torneo delicato.  Punti che avrebbero fatto comodo a Camplone, che aveva preparato la squadra con gli stabiesi, non certo con Stefano Del Giovane, di Albano Laziale. Il direttore di gara, infatti, è stato il protagonista negativo della partita, soprattutto quando ha deciso di farsi perdonare alcune sviste che avevano suscitato in più occasioni le contestazioni dei padroni di casa, accordando un penalty che è costata anche l’espulsione di Ferraro. Certo, il Lanciano aveva subito in larga parte del confronto l’iniziativa delle ‘vespe’, fermate da un Chiodini in gran forma, ma la squadra è sembrata in grado di resistere. Schierato all’inizio con lo stesso 11 che 7 giorni fa aveva ritrovato il successo con l’Almas Roma, la Virtus ha tentato di dare alla partita una chiave tattica diversa, forse l’unica praticabile al Menti, cioè affidarsi alle ripartenze. Le sostituzioni decise da Camplone a lavori in corso, in particolare nella ripresa (Colussi e Titone prima e Zeytualaev poi), sono state dettate proprio dalla necessità di continuare a tenere lo Juve Stabia in guardia e a sfruttare, se ne fosse capitata l’occasione, errori dei padroni di casa. Ma è andata in un’altra maniera, nonostante Zeytulaev, all’ultimo assalto, abbia avuto sui piedi la palla del pareggio. La sconfitta rimediata porta i rossoneri al nono posto in graduatoria, superati in un sol colpo da 4 formazioni. Conquistare uno dei quattro posti nei play off sarà duro adesso, ma non impossibile.

Prima Divisione – Girone B – 24ma Giornata: Juve Stabia-Virtus Lanciano 1-0, 42’st. Corona (JS) rig.; Taranto-Pisa 2-1; Andria-Nocerina 0-1; Gela-Foligno 0-0; Siracusa-Cavese 1-0;Ternana-Benevento 1-3; Cosenza-Barletta1-1; Viareggio-Foggia 0-4; Atletico Roma-Lucchese 1-2;

Classifica – Nocerina 55; Benevento 43; Atletico Roma 40, Juve Stabia 38; Siracusa, Taranto 35; Foggia (-2), Lucchese 34; V. Lanciano 32; Cosenza 29; Andria; Ternana (-1) 27; Viareggio 26; Gela, Foligno (-1) 25; Pisa 23; Barletta 23; Cavese 19 (-7).

Seconda Divisione – Girone B – 20ma Giornata: Bellaria Igea M.-Gavorrano 1-0; Carrarese-Chieti 1-1, 23st. Sabatin (Ch), 39’st. Venanzi (C); Celano O.-Poggibonsi 3-0, 27’pt Falomi (C), 36’pt. Bettini (C), 7’st Villa;  Crociati Noceto-Giulianova 3-2 45’pt. Croce (G), 2st Politesi (G); 33’st. Mirta rig. (CN) 2 reti, 42st. Guareschi; L’Aquila-Carpi, 1-2 Potenza (A); 26’st. Giglio rig. (C), 29st Cesca;  Prato-Sangiovannese 2-1; San Marino-Fano 2-2; Villacidrese-Giacomense 0-1.

Classifica – Carpi 46; Carrarese 41; Chieti 31; Giacomense 32; San Marino 30; L’Aquila 29; Poggibonsi, Prato 28; Celano Olimpia 23; Bellaria Igea M. 22; Gavorrano, Crociati Noceto 21; Sangiovannese 17(-10); Fano Alma J. 16 (-2); Giulianova 14; Villacidrese (-10) 8.

Eccellenza 26ma giornata – Alba Adriatica-Casalincontrada 1-1; Angizia Luco-Cologna Paese 0-0; Montorio 88-Morro d’Oro 0-1; Mosciano-Montesilvano 2-1; Pineto-Castel di Sangro 1-; Rosetana-Francavilla 0-0; San Nicolo-Guardiagrele 3-0; Sporting Scalo-Spal Lanciano 1-2; Virtus Cupello-Martinsicuro 0-4.

Classifica -San Nicolo 59; Mosciano 54; Alba Adriatica 49; Cologna Paese, Francavilla 41; Montesilvano3, Guardiagrele 37; Pineto 36; Martinsicuro 35; Castel di Sangro 34; Rosetana 33; Casalincontrada, Spal Lanciano 31; Montorio 28; Angizia Luco 21; Virtus Cupello 20; Sporting Scalo 19; Morro d Oro 18.