Costituito il Centro Operativo Intercomunale di Protezione Civile dell’Unione dei Comuni delle Colline Teatine

Nasce il Centro Operativo Intercomunale di Protezione Civile dell’Unione dei Comuni delle Colline Teatine. La decisione viene dalla volontà di migliorare la sicurezza collettiva del territorio, gestendo in maniera coordinata ogni forma di emergenza e vigilando su ogni percezione che minacci i singoli comprensori. Deliberato lo scorso 9 febbraio, a presidiare il Consiglio direttivo del C.o.i. sarà Paolo Rosario Nicolò, sindaco di Villamagna, mentre Antonio Mancini, presidente del Nucleo Operativo Teate, coordinerà le attività. Il nuovo Centro Operativo Intercomunale avrà la funzione di organizzare le azioni di Protezione Civile di competenza dei Comuni partecipanti nei settori di rischio idrogeologico, geologico, d’incendio e di ogni altro evento calamitoso che possa mettere in pericolo l’incolumità di persone e beni. Per lo svolgimento delle proprie funzioni, potrà avvalersi dei gruppi e delle associazioni comunali di volontariato convenzionati con i singoli Comuni.