Vittoria scacciacrisi per la Virtus Lanciano

Doveva vincere la Virtus e lo ha fatto. Tre punti importanti per la classifica e per il morale, ottenuti al termine di una gara non certo bella ma utile. Non era facile giocare dopo una settimana che ha vissuto momenti particolari in casa rossonera e c’era bisogno proprio di un risultato positivo per mettere a tacere tante voci. C’era bisogno di una svolta, si diceva e il primo a darla, il tecnico di casa  Camplone, che per la sfida con i pugliesi decide di cambiare modulo, passando dal 4-3-3 a un 3-4-3. Una mini rivoluzione, che costringe i rossoneri a dare una interpretazioni diversa dei ruoli e dei meccanismi di gioco. Modifiche che, alla fine danno ragione al tecnico, con un Lanciano più coperto, se si vuole, ma anche pungente.

La Virtus si è presentava senza Turchi, infortunato, e Ferraro, squalificato, schierato dall’inizio Titone, che dà vivacità sulle fasce. I rossoneri attaccano subito e costringono l’Andria alla difensiva. La voglia di vincere è subito chiara, ma le azioni che i padroni di casa costruiscono, non poche per la verità, non producono granché. Bisogna aspettare il 26’, quando Titone, sugli sviluppi di un angolo è strattonato da Paolucci. Per l’arbitro è rigore. Dal dischetto trasforma Di Gennaro. Il gol sblocca i rossoneri, che insistono, ma sbagliano spesso in difesa e l’Andria in un paio di occasioni rischia di pareggiare. Le maglie di centro campo si stringono, l’Andria fatica a imbastire qualche manovra e per il Lanciano è abbastanza semplice controllare. Nella ripresa Camplone procede a qualche sostituzione, ma la gara non cambia molto. Finisce in 1-0 il Lanciano, che ora è chiamato a conferme domenica prossima a Terni.

Prima Divisione Girone B – Barletta-Siracusa 1-0; Benevento-Cosenza post. 28.2; Cavese-Pisa 0-1; Foggia-Gela 2-2; Foligno-Ternana 0-0; Lucchese-Taranto 0-1; Nocerina-Atletico Roma 2-1; Viareggio-Juve Stabia 0-2; V. Lanciano-Andria, 1-0 26’pt Di Gennaro rig.,

Classifica – Nocerina 58; Benevento 43; Juve Stabia 41; Atletico Roma 40; Taranto 38; Foggia (-2), V. Lanciano, Siracusa 35; Lucchese 34; Andria 28; Ternana (-1), Gela 27; Viareggio, Foligno (-1), Pisa, Barletta, Cosenza 26; Cavese 20 (-7). Benevento e Cosenza una gara in meno

Prossimo turno: Ternana – Virtus Lanciano; Atletico Roma – Viareggio; Cosenza – Nocerina; Pisa -Lucchese; Gela – Juve Stabia; Siracusa – Foligno; Andria BAT – Foggia; Taranto – Benevento; Cavese – Barletta

Seconda Divisione Girone B – 21ma giornata

Bellaria IM-Prato 3-0; Chieti-Celano 3-3, 12’pt. Marfia (C), 2’st. Bettini (C), 14’st. Sabatini (Ch), 18’st.Castellan (C),  43’st. e 47’st Berardino; Fano-Crociati Noceto 0-3; Gavorrano-Carrarese 1-1; Giulianova-San Marino 1-0, 33’pt. Margarita rig.,;

L’Aquila-Villacidrese 4-0, 2’pt,., 20’pt ., 16st. Potenza, 40’st. Piccioni; Poggibonsi-Giacomense 3-1; Sangiovannese-Carpi 1-1

Classifica – Carpi 47; Carrarese 42; Chieti, Giacomense, L’Aquila, Poggibonsi 32; San Marino 30; Prato 28; Bellaria Igea M. 25; Celano Olimpia, Crociati Noceto 24; Zavorrano 23; Sangiovannese 18 (-10); Giulianova 17; Fano 16 (-2); Villacidrese 8 (-10).

Interregionale Girone F – 28ma Giornata – Atessa VdS-Venafro 1-1, 9’pt. Arterio (AVS), 27’st. Avorio; Atl. Trivento-Miglianico 1-0, Palumbo (AT); Bojano-Rimini rinv. per neve; Jesina-R. C. Angolana 2-1 Frulla (J),  Invernizzi (J), Napolano (A); Luco Canistro-Cesenatico 2-2, Rossi 2g (C) Poziello e Masini (LC); O. Agnonese-Fossombrone rimv. per neve; Real Rimini-Sambenedettese 1-1; Recanatese-Teramo 3-1, 2st. Sbarbati (R), 15’st.Arcamone (T), 24st. Garzia (R), 45’st. Cantarini; Santarcangelo-Forlì 3-1; Santegidiese–Civitanovese 1-0, Rizzi

ClassificaTeramo 58; Rimini 53; Santarcangelo 54; Forlì  45; Santegidiedese (-1) 46; Jesina  45; Real Rimini 42; R. C. Angolana 40; Civitanovese 39; A. Trivento 39; Sambenedettese 37; Recanatese 38; Atessa VdS 35; Luco Canistro 34; O. Agnonese 31; Venafro  30; Miglianico 26; Fossombrone  21; Cesenatico 22;  Bojano 9. Bojano, Rimini, O. Agnonese e Fossombrone una gara in meno

Eccelleza – 26^ Giornata – Angizia Luco-Alba Adriatica 1-4, Casalincontrada-Virtus Cupello 2-0; Castel di Sangro -San Nicolò 0-3; Cologna Paese–Montorio 1-2; Francavilla-Pineto 1-0; Guardiagrele-Sporting Scalo rinv. per neve; Martinsicuro_Rosetana 2-0; Montesilvano-Spal Lanciano 0-0; Morro d Oro-Mosciano 0-2.

Classifica -San Nicolo 62; Mosciano 57; Alba Adriatica 52; Cologna Paese 41, Francavilla 44; Montesilvano, Martinsicuro 38; Guardiagrele 37; Pineto 36; Castel di Sangro. Casalincontrada 34; Rosetana 33; Spal Lanciano 32; Montorio 31; Angizia Luco 21; Virtus Cupello 20; Sporting Scalo 19; Morro d Oro 18. Guardiagrele e Sporting Scalo una gara in meno.