Petrolio in Abruzzo, l’Associazione Articolo 3 di Pescara mette a confronto favorevoli e contrari

“Petrolio in Abruzzo, risorsa o minaccia?”; l’Associazione “Articolo 3” domani affronta l’argomento con il confronto pubblico fra le due tesi, che si terrà presso la Sala Figlia di Iorio della Provincia di Pescara a partire dalle ore 9,30. Sarà un incontro coordinato dalla Presidente dell’Associazione Antonella Allegrino, in due fasi, un vero e proprio tavolo tecnico, la prima, a cui prenderanno parte Enzo Di Salvatore, docente di Diritto Costituzionale e autore del libro “Abruzzo color petrolio”, Teodoro Calabrese, vice direttore di Confindustria Chieti e Giovanni Damiani, Presidente di Eco Istituto Abruzzo; una fase di dibattito politico, la seconda, animata invece dal consigliere regionale Idv Carlo Costantini, dall’assessore provinciale all’Ambiente Mario Lattanzio, dal sindaco di Pineto, Luciano Monticelli e dal consigliere regionale Emilio Nasuti, Presidente della Commissione Bilancio regionale.

“L’idea nasce dalla necessità di dare una risposta chiara alla comunità – illustra AntonellaAllegrino, Presidente di “Articolo 3” – circa il valore della risorsa petrolifera per l’Abruzzo. Fino ad oggi i due fronti non hanno dialogato sulla via di mezzo, ovvero su come si possa assicurare la tutela dell’ambiente sfruttando la risorsa petrolifera. Così come fino ad oggi non si è mai composto un quadro completo di tutte le risorse energetiche possibili in Abruzzo, in modo da stabilire un equilibrio, o limiti, a tutela della ricchezza più grande che abbiamo, l’ambiente. Noi vorremmo aprire un percorso in questo senso e farlo con persone informate e competenti, che saranno certamente in grado di affrontare l’argomento in modo sereno e costruttivo”.

All’incontro sono state invitate anche le associazioni ambientaliste e non, al fine di aprire un dibattito completo sull’argomento. Inoltre sarà allestita una mostra sul tema curata da Maura Di Giulio. All’organizzazione dell’evento ha collaborato l’Associazione Espressione Libre.