Deve scontare condanna, arrestata dai carabinieri di Ortona

Deve scontare la pena residua di anni 3 mesi 2 e giorni 10 di reclusione, per una condanna definitiva per i reati di riduzione o mantenimento in schiavitù, sequestro di persona e agevolazione e sfruttamento della prostituzione. Identificata nel corso di un controllo sul territorio operato dai carabinieri della Compagnia di Ortona, è stata arrestata Angela Ispir, 24enne cittadina romena, già domiciliata in San Severo, in provincia di Foggia, ed attualmente a Francavilla al Mare. Sulla Ispir gravava un ordine di carcerazione emesso in data 29 dicembre 2010 dal Tribunale per i Minorenni di Bari. L’arrestata, assolte le formalità di rito, è stata associata alla Casa Circondariale di Chieti a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.