Convenzione tra Terracoste e WWF per la vigilanza della lecceta di Torino di Sangro

Parte la convenzione tra Wwf e cooperativa Terracoste per la vigilanza ambientale nella lecceta di Torino di Sangro. Attraverso questa convenzione verrà potenziata la prevenzione verso bracconaggio, vandalismo, comportamenti scorretti, illeciti e danni ambientali alle risorse naturali della Riserva. “Dopo i danneggiamenti subiti l’anno scorso, dice – inizia il Presidente di Terracoste, Riccardo Mancinone – siamo stati costretti a prendere provvedimenti. Gli agenti del Wwf già vigilavano l’area della lecceta e da oggi lo fanno con una frequenza maggiore, coordinandosi anche con la direzione e le forze dell’ordine”. Le guardie Wwf sono pubblici ufficiali e agenti di Polizia Amministrativa che hanno competenze in materia di vigilanza sull’esercizio venatorio, tutela dell’ambiente e fauna e sulla salvaguardia delle produzioni agricole. “Il nostro territorio – aggiunge il sindaco Domenicantonio Pace – ha bisogno di una capillare vigilanza che tuteli le nostre bellezze naturalistiche come la lecceta, ricchezza del patrimonio ambientale di tutti, che verrà garantita da questa convenzione con il Wwf, oltre alle altre forze dell’ ordine, Corpo Forestale dello Stato e dai volontari”.