Vasto, Lapenna vince le primarie su Forte

Vince Luciano Lapenna le primarie del Pd a Vasto. La sfida con Giuseppe Forte, per scegliere il candidato sindaco del centro sinistra e che le aveva fortemente volute le primarie, va quindi al primo cittadino uscente, che ottiene voti ( %), mentre lo sfidante ne ottiene . Un’affermazione ampia, arrivata a conclusione di una giornata che ha fatto registrare un’affluenza particolarmente alta, da record: 4861 sono stati infatti i votanti, che si sono recati al PalaBCC, per esprimere la loro preferenza nei 6 lì allestiti. Lo scrutinio, iniziato subito dopo la chiusura, alle ore 20, controllato dal commissario Camillo Di Giuseppe e dal suo vice, Camillo D’Alessandro, è stato seguito in diretta sul tabellone luminoso del PalaBCC da un folto e interessato pubblico, sistematosi sulle tribune dell’impianto sportivo vastese. D’altro canto, la sfida ha caratterizzato molto la scena politica della città nell’ultimo mese, merito soprattutto dei due candidati e della campagna elettorale con la quale sono riusciti a coinvolgere i sostenitori del centro sinistra. Dei due contendenti, solo Forte era presente allo spoglio. Lapenna (foto a destra) ha atteso l’esito finale, a casa. L’esame delle schede nei sei seggi allestiti è andato avanti velocemente e dopo lo scrutinio di 1287 di esse, pari al 26 per cento dei votanti, Lapenna ha iniziato a prendere il largo: 729 preferenze per lui, 558 per Forte. Un vantaggio che si è andato consolidando man mano che si è andato avanti: alle 21:10, infatti, con oltre il 50 per cento delle schede scrutinate, il sindaco di Vasto raccoglieva 1505 preferenze, il presidente del consiglio comunale 1136.

Alle 21:51 Lapenna ha fatto la sua comparsa al PalaBcc, accolto da un’ovazione. Il primo a farglisi incontro, proprio Forte. I due si sono abbracciati proprio mentre venivano dati gli ultimi e definitivi risultati: su 4815 voti validi ( ci sono state alcune schede bianche e nulle), 2126 preferenze sono andate al presidente del consiglio comunale, con una percentuale del 43,6;  2689 voti per il sindaco, per una percentuale pari al 56,4.  “Ringrazio Vasto – ha esordito Lapenna -. Da domani inizieranno le consultazioni con le altre forze della coalizione. Questo voto conferma la validità dei 5 anni di amministrazione. Ora cammineremo verso il 15 maggio per mantenere il centrosinistra alla guida della città”. Per Forte si è trattata di “una pagina storica per Vasto”.

Il PD incassa un successo importante, tanto in termini di votanti, che per l’interesse che si è concentrato su Vasto. Ora si ritrova un candidato sindaco che parte con un largo sostegno per la sfida del prossimo 15 maggio, contando pure sull’appoggio di Forte.