Pescara, presentato il programma della settimana dedicata alla prevenzione dell’uso delle droghe

La componente giovanile della Fondazione Cantiere Abruzzo Italia, ha presentato stamattina presso la sala “Figlia di Jorio” della Provincia di Pescara, il programma della settimana dedicata alla prevenzione sull’uso delle droghe, con un messaggio chiaro: “I veri stupefacenti siamo noi!”. Dopo il successo del primo convegno, tenutosi a Chieti il 4 dicembre scorso, Cantiere Abruzzo Giovani propone un programma di cinque incontri, che vedrà coinvolti i Comuni di Pescara, Teramo, Casalbordino, Vasto e Montesilvano. “La tossicodipendenza è una piaga sociale che dilaga sempre più tra i giovani. Non possiamo più essere indifferenti a un problema che, come questo, è insieme causa e conseguenza della devianza giovanile, a cui si giunge spesso grazie all’ignoranza che c’è sul tema”. E’ quanto afferma Jessica Verzulli, coordinatrice di Cantiere Abruzzo Giovani, insieme a Stella Cantelli di Montesilvano, che aggiunge: “In base a quanto emerge dalle ultime statistiche, gli adolescenti sono sempre più colpiti dal fenomeno dell’abuso di droghe in età precoce. Noi, in quanto giovani, ci sentiamo in diritto di condividere con i ragazzi che vivono il passaggio tra l’adolescenza e la giovinezza, questo cammino nella conoscenza e nella consapevolezza. Perché per scegliere bisogna conoscere.”

I cinque convegni vedranno come ospite fisso Enrico Comi, esperto in prevenzione che racconterà la sua personale esperienza con la tossicodipendenza e che sarà affiancato da un pool di esperti come la Dott.ssa Anna Rita Iannetti su Montesilvano e Pescara, ill Dott. Nicola Carlesi su Casalbordino e Vasto, e il Dott. Paolo Rasicci per Teramo.

Ospiti dei cinque convegni saranno le scuole superiori dei rispettivi comuni.