La Regione premia i suoi atleti migliori

Atleti di cinque discipline e due organizzazioni sportive, il Comitato regionale della federazione pugilato e la sezione abruzzese dello CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale) sono stati premiati, questa mattina, a Pescara, dall’assessore allo Sport, Carlo Masci, per i brillanti risultati ottenuti. La 14enne Giulia Rossetto, ferrarese di nascita ma aquilana di adozione, neo campionessa europea junior di Sleddog, titolo conquistato proprio in Abruzzo, a Campo Felice, si è fatta accompagnare alla premiazione da uno splendido esemplare di cane di razza husky, quella selezionata per questa affascinante disciplina. Il pescarese Michele Marullo, oculista di professione, è stato premiato aver conquistato a Boston il titolo di campione del mondo di Indoor Rowing, il canottaggio al coperto, di cui è detentore di diversi record mondiali. Il 18enne atleta della U.S. Pescocostanzo, Giacomo D’Eramo, ha ricevuto il riconoscimento per essersi laureato nei giorni scorsi in Trentino campione italiano aspiranti di sci di fondo nella tecnica classica ad inseguimento. E’ stata poi la volta dei pugili Danilo Creati e Dylan Spinelli della Pugilistica Di Giacomo, Andrea Guagnano della San Salvo Boxe,, Vincenzo Lo Stracco della Pugilistica rosetana, Alessia D’Addario e Alessandra Perinetti della Cepagatti Boxe, Denise Cherol Di Felice della Boxing Team Simone di Marco, tutti vincitori di titoli nazionali nelle rispettive categorie di appartenenza. Fabrizio Lancia, Massimo Sghettini, Mauro Raffa, Antonio, Rapacchiani, Giacomo Lotti, Germano Renzetti, Dario Profeta, Vincenzo Gentile, Alessia Petrini e Franca Masciovecchio sono stati, invece, premiati per la loro recente partecipazione ai campionati nazionali di karate per atleti diversamente abili. “Non ci stanchiamo mai di ripetere che lo sport insegna a vivere – ha esordito Masci – e dare un riconoscimento ad atleti abruzzesi che si sono distinti a livello nazionale ed internazionale ci consente di sottolineare i valori fondamentali di cui e’ portatore. Se poi abbiamo anche la possibilità di dare spazio ad atleti e discipline che non sono quasi mai sotto le luci della ribalta – ha proseguito – lo facciamo con enorme piacere oltre che con un certo orgoglio poichè i risultati che riescono ad ottenere sono davvero ragguardevoli”. Alla premiazione, oltre ai dirigenti delle società sportive, hanno preso parte anche il presidente regionale del CONI, Ermanno Morelli, il consigliere regionale Emiliano Di Matteo ed il presidente dell’USSI regionale, Sergio Di Sciascio.

Tennis, il CT Lanciano pronto a far sognare di nuovo i suoi tifosi

Dopo un ricchissimo 2010, carico di soddisfazioni a tutti i livelli, il Circolo Tennis Lanciano si appresta a vivere un’altra stagione importante con la formazione di Serie B, che lo scorso anno sfiorò d’un soffio la promozione in A2. Il prossimo 10 aprile, infatti, è in programma l’avvio del torneo, con la trasferta a Santa Maria Capua a Vetere, contro il GT Sammaritana. Infatti, sono stati pubblicati i gironi della serie B 2011 della Federazione Italiana Tennis: il Circolo Tennis Lanciano giocherà nel quarto girone con i campani, poi in casa (al coperto) contro lo Junior Tennis Perugia, a Roma il 1 maggio contro il Circolo Canottieri Lazio, in casa l’8 maggio contro il Tennis Club Foggia, a Faenza il 15 maggio contro il Club Atletico Faenza e il 29 maggio contro il ParK Club di Alatri(Fr) il 29 maggio. E’ previsto un turno di riposo, che i frentani osserveranno  il 22 maggio.

La squadra verrà presentata al pubblico e alla stampa il prossimo 9 aprile.