Bocce, 88 formazioni e 176 giocatori a Ortona, Francavilla e Miglianico

Ha preso il via oggi ad Ortona una gara regionale di primo livello di bocce che si svolgerà fino al prossimo’8 aprile. L’evento che vedrà 88 formazioni per un totale di 176 giocatori, impegnerà i campi di Ortona, Francavilla e Miglianico. La competizione si svolgerà su 11 gironi di cui 9 si disputeranno ad Ortona e i restanti due tra Francavilla e Miglianico, e ogni girone vedrà scontrasi otto formazioni. Le partite dei gironi, che saranno divisi per le tre categorie (A-B-C), si giocheranno tutti i giorni da lunedì 28 marzo al 7 aprile a partire dalle ore 20.00 sui campi del circolo ortonese di Fontegrande, mentre le finali che si disputeranno venerdì 8 aprile sempre ad Ortona inizieranno a partire dalle ore 18.00. Tra gli iscritti spiccano i nomi di diversi campioni del mondo delle bocce, come il pluricampione del mondo Dante D’Alessandro tesserato per la Monasteri Treviso, Gianluca Formicone tesserato per la Virtus L’Aquila anche lui campione del mondo e campione italiano per società 2011, oltre ai nazionali A1 Giulano De Nicola e Alfonso Nanni. Tra gli ortonesi gareggeranno, nella categoria B, Michele Tucci con Antonio Curti  e Pierino Evangelista in coppia con Nino Costanzo. «Siamo davvero molto soddisfatti per il numero degli iscritti- sottolinea Giovanni Di Loreto, organizzatore- e soprattutto piacevolmente sorpresi per il livello altissimo dei giocatori che parteciperanno. Speriamo anche in un buon successo di pubblico durante le serate per diffondere sempre di più la nostra passione”. La manifestazione è organizzata dal Circolo bocciofilo “Città di Ortona” con il patrocinio del Comune di Ortona e della Provincia di Chieti

Hockey prato, serie B: S.Vito blocca la corsa dell’Avezzano

Trasferta amara per i biancoverdi, che perdono per 2 reti a 1 quello che è considerato il derby di serie B. A S.Vito Romano i marsicani cedono il passo dopo una lunga serie di risultati positivi. Il mister Luca Testa aveva preparato questo match nei minimi dettagli, puntando soprattutto sul ritorno in squadra di Gill, uno dei due atleti indiani ingaggiati dall’Avezzano. Infatti il match parte bene, con un bellissimo goal di Salvatore Biscaini a metà del primo tempo, e con le due squadre che sembrano tecnicamente ed atleticamente alla pari. Poco prima del riposo però, Desideri si fa ingenuamente espellere per proteste e viene così a mancare uno dei pilastri del centrocampo bianco-verde. Nel secondo tempo la partita si fa più dura, con i rossi del S.Vito che non ci stanno proprio a perdere in casa e così a metà del secondo tempo pareggiano grazie ad un corner corto assegnato dall’arbitro. Un pareggio potrebbe anche bastare all’Avezzano, ma nei minuti di recupero, l’incubo di tutti gli allenatori di hockey si materializza: un corner corto (peraltro molto dubbio) proprio allo scadere. Il S.Vito non si lascia sfuggire l’occasione e realizza il goal del 2 a 1 infilando l’incolpevole Invernizzi. Non c’è più tempo per recuperare lo svantaggio. Molte le occasioni mancate dal bomber Raji, che oggi non era proprio al massimo delle sue potenzialità, e da segnalare l’ottima prestazione di Giulio Gentile, uno dei giovani emergenti dell’hockey avezzanese. Malgrado questa sconfitta, l’Avezzano mantiene comunque il primato in classifica con un punto di vantaggio sul S.Vito ed è quindi matematicamente qualificata per lo spareggio prima dei play-off. Ma il S.vito ha ancora due partite utili, mentre l’Avezzano ne ha una sola da disputare, Domenica prossima in casa contro la Tevere. Il campionato è quindi ancora aperto anche se gli spareggi saranno sicuramente disputati da S.Vito e Avezzano contro

Campagnano e Potenza Picenza, che sono rispettivamente primo e seconda nel girone C/b. Le vincenti negli spareggi incrociati andranno a disputare i play-off per la promozione in serie A2, quindi per l’Avezzano i giochi sono ancora tutti aperti. Rimane da segnalare la sconfitta subita in casa dall’Under 16 biancoverde contro la Tevere per 2 a 1.

La formazione scesa in campo oggi per i marsicani: A.Invernizzi (P), G.Gentile, G.Colizza, Y.Gill, M.Desideri, S.Biscaini, A.Lombardi, P.Cerasani (K), E.Berardini, L.D’Ovidio, B.Raji, L.Invernizzi. All.: Luca Testa.