Porto di Vasto, riprendono i collegamenti commerciali oltreoceano

E’ approdata oggi, nel porto di Vasto, la motonave denominata ST. ROSSA battente bandiera panamense e proveniente da Taranto. La nave con le sue 9.978 tonnellate di stazza e circa 140 mt. di lunghezza, prenderà il largo nei prossimi giorni dopo aver caricato a bordo 10.000 tonnellate di fertilizzante diretto in Sud America. Il nuovo traffico commerciale rappresenta un evidente segno di ripresa economica e segna un’ importante tappa per lo sviluppo del porto di Vasto. Per la prima volta dopo anni, infatti, riprendono i traffici marittimi anche oltreoceano, dimostrando la validità e le potenzialità dello scalo vastese. L’auspicio, dice il comandante del porto di Vasto T.V.(CP) Daniele DI FONZO, è che si arrivi ad una rapida approvazione del Piano Regolatore Portuale che rappresenta uno strumento fondamentale per consentire al porto di esprimere al meglio le sue potenzialità. Ricorda il comandante che alle spalle del Porto c’è la Val di Sangro, che rappresenta una importante realtà industriale per la regione Abruzzo.