Il Consorzio rifiuti Lanciano diventa SpA

Dal 23 marzo scorso il Consorzio Smaltimento Rifiuti di Lanciano è diventato a tutti gli effetti una SPA, cambiando in ECOLAN S.p.a. e  terminando così il processo di trasformazione in società a totale capitale pubblico che sarebbe dovuto iniziare già 9 anni fa. “E con enorme soddisfazione che diamo questo annuncio- afferma il Presidente Tartaglia – e  che testimonia il duro lavoro svolto in questo primo anno di mandato e gestione del Consorzio Rifiuti. Le difficoltà sono state tante, ma alla fine, grazie anche alla serietà e alla professionalità con le quali abbiamo preso in mano le redini del Consorzio, possiamo dire d’aver finalmente voltato pagina e dato solidità e sicurezza ai tanti comuni, per la precisione 53, che si appoggiano a noi nel delicato ciclo integrato dei rifiuti. E’ soprattutto ai sindaci infatti che va il mio particolare ringraziamento poichè è solo grazie a loro che è stato possibile effettuare tale trasformazione’. ECOLAN SPA è  ora una società a capitale sociale di 3 milioni di euro interamente versato, nata non solo in rispondenza degli obiettivi normativi, come previsto dall’articolo 35 della Legge finanziaria del 2002, ma anche come nuovo modello di governance aziendale da applicare ad un servizio importante e prioritario qual è il ciclo integrato dei rifiuti urbani. Da oggi i comuni ricadenti nel territorio del Consorzio si troveranno di fronte una società con una veste giuridica nuova, ma soprattutto solida e con maggiori garanzie.