Lanciano, crolla parte del muro di cinta dell’antica città

Arenaria e pietra vengono giù a porta San Biagio. Il crollo nelle prime luci di questa mattina. Il cedimento ha interessato una parte del muro di cinta dell’antica città. Già in passato si era registrato un cedimento. Stamattina, allertati da alcuni abitanti della zona, una squadra di vigili del fuoco si è portata nel punto in cui si è avuta la frana e constata la situazione ha deciso di transennare la stradina che collega Porta San Biagio con l’ampio parcheggio e via dei Bastioni, frequentati da chi vive nel quartiere. Un sopralluogo è stato effettuato anche da tecnici comunali e dall’Assessore ai Lavori Pubblici Paolo Bomba. Il crollo è di grandi dimensioni: il cedimento della struttura in mattoni, posizionata a pochi centimetri dal muro di arenile che un tempo faceva parte della cinta urbana, potrebbe ora interessare altri punti. Si cercheranno soluzioni per evitare nuove cadute e di riportare i luoghi in sicurezza. Porta San Biagio è uno dei monumenti più antichi della città e per questo sono necessari interventi.