Intitolazione di nuove vie a Villa Sant’Angelo grazie all’Associazione VabBò

Si svolgerà il giorno 16 aprile 2011 alle ore 11.30 a Villa Sant’Angelo, comune gemellato con Vasto, la cerimonia di consegna delle targhe utili alla realizzazione della toponomastica del villaggio MAP del comune aquilano duramente colpito dal sisma dell’aprile 2009. L’iniziativa è la seconda ed ultima fase del progetto “Vie Nuove…” che l’Associazione VabBÒ – Vasto e Dintorni a Bologna – ha ideato all’indomani del terremoto del 6 aprile 2009 per favorire la rinascita della comunità di Villa S. Angelo duramente colpita dal sisma.

La prima fase del progetto, ha visto l’Associazione donare le tele dipinte dal pittore vastese Nicola D’Adamo e raffiguranti S. Michele Arcangelo e S. Agata, nonché il gemellaggio tra il Comune di Vasto e quello di Villa S. Angelo. Verranno, ora, intitolate le 24 strade del Villaggio Map ad altrettante persone che hanno onorato l’Italia e l’Abruzzo. Tra questi anche nomi di illustri cittadini vastesi scelti dall’Associazione: Renato Terpolilli, Pietro Di Donato, Angelo Canelli e Don Felice Piccirilli.

Siamo particolarmente felici – ha affermato il presidente dell’Associazione Giampaolo Di Marco – di portare a termine un progetto così importante. Ringraziamo la comunità di Villa S. Angelo, i soci, i simpatizzanti, le istituzioni e tutti coloro che hanno reso possibile il completamento del progetto.

L’Associazione organizzerà un pullman con partenza da Vasto alle ore 08.30 dal Terminal bus di Via dei Conti Ricci. Coloro che volessero partecipare sono invitati a dare la propria adesione all’indirizzo presidente@vabbo.it entro venerdì 11 p.v. alle ore 12.