L’Ater di Lanciano compie 90 anni di vita: è la più antica d’Abruzzo

Novanta anni, tanti ne sono passati dalla istituzione dell’istituto autonomo case popolari di Lanciano, la più antica d’Abruzzo. Un avvenimento che merita d’essere festeggiato per ripercorrere la storia dell’Ater, che ha segnato lo sviluppo urbanistico della città. Un esempio su tutti: la realizzazione del complesso in piazza della Vittoria, che portò Lanciano a espandersi  fuori da corso Trento e Trieste e da corso Bandiera che un tempo rappresentavano i suoi confini abitativi. E dire che la sua istituzione, negli anni ’20, non fu designata dall’alto ma fu una precisa volontà popolare. Per ricordare quel che che l’Ater è stato per Lanciano, dal prossimo 28 aprile e fino all’8 maggio, al Palazzo degli Studi aprirà al pubblico una mostra attraverso la quale sarà possibile fare un viaggio nel passato. Saranno esposti nell’occasione anche gli elaborati realizzati dagli studenti del corso di Scienza della Rappresentazione della Facoltà di Architettura dell’Università G. D’Annunzio. Entrambe le sezioni sono allestite con la consulenza scientifica ed il coordinamento della Prof. ssa Antonella Salucci e della Dott.ssa Serena Sanseviero. Importante si annuncia anche il convegno “L’Ater di Lanciano e il suo territorio, 90 anni di storia”, al quale prenderanno parte Filippo Paolini, Sindaco di Lanciano, Enrico Di Giuseppantonio, Presidente Provincia di Chieti, Tobia Monaco, Commissario ATER Lanciano

Introduce e coordina, Angelo Di Paolo, Assessore all’Edilizia Residenziale Pubblica. Sono previsti gli interventi di Vittorio Renzetti, Architetto, che parlerà su

“L’edilizia residenziale pubblica nella espansione della città”: Serena Sanseviero, Università “G. D’Annunzio”,  che affronterà il tema “Il disegno della città tra sviluppo urbano ed edilizia sociale”; Ezio Sciarra, Università “G. D’Annunzio”, che si sofermerà su “La funzione sociale dello IACP”; Gabriele Di Francesco Università “G. D’Annunzio”, che invece interverrà su “Il senso dei luoghi – memoria condivisa e spazi socio-vitali”. Ci saranno anche delle testimonianze di vita amministrativa, portate da Mario Di Diego, Segretario, poi Direttore dello IACP e Domenico Ucci, Dirigente, poi Direttore dell’ATER. Mostra e convegno sono stati presentati nel corso di una conferenza stampa dal Commissario dell’Ater di Lanciano, Tobia Monaco, in carica dall’agosto 2010, su nomina della Regione, e da Giuseppina Di Tella, Direttrice dell’ente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *