Morta la piccola Elena

Elena Petrizzi, la bimba di 22 mesi dimenticata in auto dal padre il 18 maggio scorso, a Teramo, ha cessato di vivere ieri sera alle 23. Le sue condizioni, già gravi all’arrivo al presidio materno-infantile Salesi di Ancona, erano peggiorate nel pomeriggio di sabato. Per ore l’Italia l’intera aveva sperato che Elena si salvasse. Invece, si è consumata una tragedia. I genitori di Elena sono rimasti al suo fianco fino all’ultimo. Il padre, Lucio Petrizzi, docente alla Facoltà di Veterinaria di Teramo, oltre al dolore e al rimorso dovrà affrontare anche l’accusa di omicidio colposo. Ieri pomeriggio ad Ancona è arrivato anche il pm di Teramo Bruno Auriemma. La madre di Elena, Chiara Sciarrini, all’ottavo mese di gravidanza di un’altra bimba, si è schierata al fianco del compagno. Oggi, seguendo le volontà della coppia, alcuni organi della piccola sono stati trapiantati. E’ stato salvato un bambino a Bergamo. Il fegato è stato impiantato su un bimbo a Torino, i due reni, destinati a Roma, per due piccoli pazienti dell’Ospedale Bambin Gesù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *