La Sagra dei Talami premiata dal ministero del Turismo

La Sagra dei Talami di Orsogna è una delle «manifestazioni della tradizione italiana che si sono maggiormente distinte per la capacità di mantenere vivo il folclore del proprio territorio, pur rinnovando le rappresentazioni tradizionali, adeguandole al mutamento dei tempi e trasformandole in attrattori turistici in grado di registrare una più ampia e crescente partecipazione»: è la motivazione con cui il Ministro del Turismo, Maria Vittoria Brambilla, ha inserito la sfilata abruzzese di quadri biblici viventi in un progetto di rilievo nazionale e consegnerà al sindaco di Orsogna, Alessandro D’Alessandro, un riconoscimento speciale del Ministero durante un incontro in programma giovedì 28 luglio 2011, alle ore 11, presso lo Spazio Roma Eventi di via Alibert nella Capitale.

I Talami, scenografici carri sui quali gli attori del paese interpretano immobili scene ispirate a passi della Bibbia (ogni anno la mattina del lunedì di Pasqua e la sera di Ferragosto), sono stati ritenuti dal Ministero del Turismo «altamente rispondenti» ai criteri previsti dal progetto. La manifestazione è organizzata da anni dall’Associazione culturale Talami Orsogna, presieduta da Livia Ceccarossi, grazie all’impegno di tanti volontari, dei ragazzi delle scuole e degli artisti del paese.

«Le sagre, le feste e le rievocazioni popolari – scrive il ministro Brambilla al sindaco D’Alessandro – rappresentano un importante momento per promuovere la storia e le tradizioni che contraddistinguono e caratterizzano in modo unico i nostri territori. Si tratta quindi di un immenso patrimonio artistico, storico e culturale che, adeguatamente valorizzato, può diventare un volano importante per l’economia turistica del nostro Paese».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *