Francavilla al mare, i carabinieri sequestrano 2 chili di hashisc

Due chili di hashish sono stati sequestrati a Francavilla al Mare dai carabinieri della Compagnia di Chieti i quali hanno arrestato due uomini di origine magrebina, Brahim Elmoudini, 27 anni, e Bouchaid Adlani, 34, entrambi del Marocco. Nei giorni scorsi, i militari avevano ricevuto numerose segnalazioni relative una presunta attività di spaccio di stupefacenti. Sono stati così organizzati dei servizi nelle zone interessate durante i quali i carabinieri si sono mescolati alla folla. Ieri sera i carabinieri hanno individuato i due i quali, giunti a bordo di una Fiat Punto, si sono addentrati per le strade di Francavilla. Dopo averne osservato i movimenti i militari hanno deciso di sottoporli ad un controllo. Ai carabinieri hanno dichiarato di essere giunti a Francavilla in treno cercando di nascondere l’esistenza della loro autovettura. I militari li hanno quindi accompagnati nei pressi della Fiat Punto e, dopo essersi fatti consegnare le chiavi, hanno proceduto ad un’accurata perquisizione rinvenendo all’interno il quantitativo di hashish. I due marocchini sono stati inoltre trovati in possesso di circa 500 euro in contanti e di un telefono cellulare. Elmoudini e Alani sono stati quindi arrestati per possesso ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e condotti presso la casa circondariale di Chieti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *