A Città Sant’Angelo serate di gusto

Si alza domani il sipario su “Città Sant’Angelo di Gusto”, la manifestazione promossa dalla Confesercenti e dall’Amministrazione comunale angolana che trasformerà per tre giorni il borgo vecchio di Città Sant’Angelo in una percorso di degustazioni a cielo aperto. “L’obiettivo è esaltare i gusti e i profumi dei prodotti tipici dell’enogastronomia abruzzese e le bellezze di questo borgo” spiegano il vicesindaco Fernando Fabbiani e il direttore provinciale di Confesercenti Gianni Tucci. Dal 28 al 30 luglio, all’interno del borgo di Città Sant’Angelo saranno allestiti diversi punti dove poter partecipare a degustazioni dei vini e dei prodotti tipici, in luoghi eccezionali che solo il Borgo di Città Sant’Angelo riesce ad offrire: piccoli salotti dove poter degustare e avere informazioni sui prodotti direttamente dal produttore. Punti posizionati lungo un percorso dove, con un ritmo di 30 minuti, sarà possibile soffermarsi e comodamente degustare. Lungo le vie del borgo antico di Città Sant’Angelo saranno presenti punti di vendita dove acquistare e portare a casa un pezzo d’Abruzzo: pane, focaccia, olio extravergine di oliva, vino, birra, salumi, formaggi, ortaggi, frutta antica, legumi antichi, conserve, mieli, marmellate, sott’olii e sott’aceti, dolciumi e spezie. Saranno inoltre presenti in diversi punti del centro storico alcune fra le migliori cantine vinicole abruzzesi, dove sarà possibile degustare il Montepulciano d’Abruzzo, il Cerasuolo, il Trebbiano, il Pecorino. All’ingresso del borgo saranno presenti gli stand dove acquistare i voucher di degustazione con il “kit” degustazione (calice in vetro e porta calice).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *