Nuovo CdA alla Ruzzo Reti SpA, il PSI attacca il PD: “E’ un’aspirapolvere”.

“Quello che è successo oggi alla Ruzzo Reti S.p.A., gestore unico del ciclo integrato delle acque nell’ATO Teramano n.5 (Ente d’Ambito Territoriale N.5), ha dello scandaloso! Il PD, come al solito, non solo non è riuscito a proporre i nomi dei due rappresentanti, nel consiglio di amministrazione dell’ente, per evidenti spaccature al suo interno, ma si è preso la facoltà di rappresentare tutto il centrosnistra.  Gli altri partiti vengono interpellati solo ad un mese prima delle eventuali cadenze elettorali  e poi l’oblio più totale”.

E’ lo sfogo di Guido Paci, dirigente regionale e responsabile del Psi in Val Vibrata dopo che nei giorni scorsi si era proceduto alla elezione di Claudio Strozzieri, avvocato di Controguerra alla carica di presidente, succeduto al dimissionario Giacomo Di Pietro, e del consiglio di amministrazione dell’azienda acquedottistica teramana. CdA del quale fanno parte Serafino Impaloni, Carlo Ciapanna, Dante Di Marco e Ferdinando Martini (centrodestra e Udc). Nomine che hanno messo in luce divisioni nel centrosinistra, che avrebbe potuto avere un suo componente nel cda, e che ne esce orfano. La diatriba interna mista al ritardo con cui i rappresentanti del centrosinistra si sono presentati all’appuntamento della nomina del consiglio hanno di fatto dato vita ad un consiglio dirigenziale monocolore. La questione ha creato tensioni, come si evince, appunto, dalla nota di Paci. “Cosa ci si stia a fare con il PD nel centrosinistra non si comprende! Il PD è un aspirapolvere per incarichi e rappresentanze: che siano in maggioranza o all’opposizione,  incuranti di consultare gli altri partiti che compongono la coalizione occupano ogni spazio. La politica non è la spartizione dei “posti”. Ma  i “posti” ci sono e vanno necessariamente assegnati,

E il PD li assegna solo a se stesso. Se tutto questo non finirà, nel Teramano, il PD rischia di restare perennemente all’opposizione. Ma da solo!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *