La Virtus presenta le nuove divise. La Ternana su Di Cecco. L’Aquila si assicura Giglio

La Virtus Lanciano, che continua ad essere un cantiere aperto, ha presentato quest’oggi al Tempio del Mare, a Fossacesia Marina, le nuove divise Legea per la prossima stagione. Insieme al presidente Valentina Maio, anche il sindaco di Lanciano, Mario Pupillo. Le nuove uniformi sono state indossate da capitan Di Cecco, D’Aversa, Turchi e dal giovane portiere Cialdini. Nell’occasione è stato ufficializzato che il settore marketing della società rossonera sarà curato quest’anno con la “Family Sponsor” GSport. “Collaborerà con noi Michele Lascala e con lui colmeremo un vuoto che il Lanciano aveva – ha detto la presidente Maio, che poi ha aggiunto – Puntiamo ad allestire una squadra capace di esprimere bel gioco, nonostante la riduzione dei costi ai quali siamo costretti”.

Ovviamente, a tenere banco sono sempre le voci di mercato. L’ultima riguarda Domenico Di Cecco, sul quale sono finite le attenzioni della Teranana, che vuol completare la linea mediana. Il diesse rossoverde Vittorio Cozzella è al lavoro in queste ore per portare in Umbria il giocatore,  classe ’83, che nella scorsa stagione ha collezionato 29 presenze e 4 reti.

L’Aquila Calcio ha raggiunto l’accordo con l’attaccante Giuseppe Giglio, proveniente dal Carpi, dove nella stagione passata con le sue 10 reti stagionali ha contribuito alla promozione della squadra emiliana in Prima Divisione. Giglio, torna in Abruzzo dopo l’esperienza in serie C1 con la maglia del Giulianova, ed ha raggiunto i suoi nuovi compagni nel ritiro di Amandola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *