San Salvo, nuovo no al bilancio di previsione e il sindaco si dimette

E’ crisi al comune di San Salvo. Il sindaco, Gabriele Marchese, in seguito alla bocciatura del bilancio di previsione, registrata durante la seduta consigliare di ieri sera, ha rassegnato le dimissioni dalla carica di sindaco, annunciando che terrà un pubblico comizio in piazza Papa Giovanni XXIII alle ore 19:30 di domenica 7 agosto. Nell’assise di ieri, lo strumento finanziario non è passato per nove voti contrari, otto a favore e tre astensioni. Per la seconda volta nel giro di poco più di un mese, il consiglio si è espresso negativamente sul bilancio  di previsione. Il nuovo no al documento contabile sembra ora spalancare le porte all’arrivo del commissario prefettizio a causa della spaccatura insanabile nella maggioranza di centrosinistra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *