Pescara, si procederà presto ai lavori di pulizia del porto canale

Il presidente della Provincia di Pescara e commissario straordinario del dragaggio, Guerino Testa, ha effettuato oggi pomeriggio un sopralluogo nell’area del porto, con i rappresentanti della Attiva, Carmine Angelozzi, della Capitaneria di Porto e della Polizia provinciale. Testa ha dato disposizione di organizzare tutto in modo tale da “cominciare immediatamente i lavori di pulizia dei punti in cui abbondano alghe e rifiuti” e già domani mattina le operazioni dovrebbero prendere il via d’intesa tra Attiva, Capitaneria e Polizia provinciale (che metterà a disposizione dei pannelli di plastica). Testa ha anche comunicato che all’indomani dell’incontro – che si è tenuto a Roma – con il ministero dell’Ambiente, la Protezione civile e i rappresentanti dell’Ispra, la gara di appalto per il dragaggio della darsena commerciale del porto di Pescara dovrebbe partire attorno al 20 settembre e i lavori saranno seguiti costantemente dall’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, che si occuperà di monitoraggio e controllo per assicurare la tutela dell’ambiente.

Testa ha anche annunciato che domani incontrerà i rappresentanti del WWf, che hanno presentato delle osservazioni. L’intervento relativo a questa prima fase dovrebbe andare avanti per circa 50 giorni e riguarderà circa 80 – 90mila metri cubi di materiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *