Palomba (IdV): “No alla soppressione dei tribunali minori”

Paolo Palomba, consigliere regionale dell’Italia dei Valori, tiene alti i temi della politica locale anche in questi giorni di sovraesposizione mediatica per via della festa nazionale dell’Idv. “Gli occhi della politica nazionale sono fissati su Vasto in questi giorni; è questa l’occasione migliore per ribadire chiaramente che migliaia e migliaia di residenti nel Vastese sono fermamente contrari alla soppressione del Tribunale di Vasto”. L’intervento di Paolomba trova giustificazione sui progetti di revisione delle circoscrizioni giudiziarie, che mettono in pericolo i cosidetti tribunali minori e tra questi Vasto e Lanciano. “Sia chiara una cosa: non ci lasceremo portare via un altro servizio basilare per tutto il territorio. Non si può pensare di fare cassa, di risparmiare denaro pubblico, tagliando i servizi essenziali ai cittadini: la scuola, la sicurezza e ora anche la giustizia. Cose da pazzi – le difinisce l’esponente dell’IdV -. Eliminare un Tribunale significa decretare, sul territorio, la fine della legalità e del rispetto della legge. Perché, tolto il Tribunale, saranno spazzati via anche i vari uffici e comandi delle forze dell’ordine che ruotano attorno ad esso. Vasto e il Vastese non possono permettersi questo lusso, non possono abbassare la guardia, perché, la cronaca ce lo insegna tutti i giorni, l’aggressione della criminalità, anche di quella organizzata, è pressante come mai in passato. L’Idv è e sarà al fianco dei cittadini di Vasto e Lanciano per difendere, in tutti i modi, la permanenza degli uffici dei Tribunali. Questo sia chiaro ai signori che siedono sulle comode poltrone romane”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *