Identificato grazie a un testimone automobilista che ha investito motociclista e si allontanato.

Non avrebbe prestato soccorso a un motociclista che, rimasto ferito dopo essere stato investito da un auto. Sulla base delle indagini eseguiti dal locale distaccamento della polizia stradale, grazie anche alla preziosa testimonianza di un testimone oculare dell’accaduto, è stato possibile identificare il proprietario dell’auto, probabile investitore, che si allontanò dal luogo dell’incidente. la Procura della Repubblica di Lanciano, dopo che il giudice per le indagini preliminari ne ha condiviso la richiesta, ha emesso misura cautelare con l’obbligo di dimora per il conducente dell’auto. Le generalità dell’uomo non sono state fornite ma su di lui pendono gravi indizi di colpevolezza, aggravati dal comportamento tenuto, sintomo del totale disinteresse per la salute delle persone la cui incolumità è stata posta in pericolo dalla sua condotta illecita. Il procuratore Francesco Menditto ha sottolineato l’importanza della collaborazione dei cittadini che ha reso possibile alla polizia giudiziaria e al suo ufficio di poter individuare il presunto autore del reato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *