Ciclomatore di Atessa muore travolto da autocisterna

Un cicloamatore residente ad Atessa , Francesco Tatasciore, 53 anni, titolare di un negozio di abbigliamento, è morto nel pomeriggio di oggi in un incidente stradale accaduto in territorio di Casalbordino, sulla provinciale che porta ad Atessa. Per cause al vaglio della polizia municipale di Casalbordino e dei carabinieri della compagnia di Ortona, l’uomo sarebbe stato accidentalemente agganciato dal rimorchio di un’autocisterna in transito e risucchiato sotto le ruote del mezzo pesante. L’uomo, appassionato delle due ruote, e’ morto sul colpo. Sotto shock il conducente dell’autocisterna, che stava andando a caricare mosto presso la cantina sociale di Villalfonsina. La salma di Tatasciore è stata ricomposta nell’obitorio del cimitero di Casalbordino a disposizione della Procura della Repubblica di Vasto che ha aperto un’inchiesta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *