San Giovanni in Venere, tre vescovi indonesiani celebrano messa

Gradita sorpresa oggi nell’abbazia di San Giovanni in Venere a Fossacesia, dove tre vescovi indonesiani hanno celebrato la santa messa domenicale dedicata ai nati negli anni 1936 e 1946. La funzione religiosa, svoltasi alla presenza di una folta platea di fedeli, è stata presieduta da mons. Giulio Mencuccini, vescovo di Sanggau, affiancato da mons. Peter Turang, arcivescovo di Kupang, e da mons. Petrus Bodeng Timang, vescovo di Banjarmasin. Mencuccini, anch’egli tra i festeggiati della classe ’46, è l’ormai noto vescovo centauro originario di Fossacesia, che da quasi trent’anni svolge la sua missione apostolica in Indonesia. Ma i tre alti prelati sono giunti in Italia anche per un altro importante motivo; venerdì 7 ottobre devono infatti partecipare alla cosiddetta “Visita ad limina apostolorum”, l’incontro che ogni cinque anni i vescovi di tutto il mondo fanno in Vaticano per illustrare al Papa le particolarità che contraddistinguono la loro Diocesi dal punto di vista religioso, sociale e culturale e per riferire allo stesso Pontefice le principali problematiche che interessano le singole Regioni ecclesiastiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *