Autolinee, la Cerella ringiovanisce il parco mezzi

Rinnovato il parco rotabile della autolinee Cerella di Vasto con l’immissione di ulteriori 6 bus, di cui due nuovi e quattro usati.

Così facendo, la Cerella autolinee, società partecipata da Arpa, porta l’anzianità media dei mezzi in circolazione da 14 anni a 11,5 anni.

I bus sono dotati di tecnologie moderne e offrono maggior confort e sicurezza ai passeggeri dei comuni serviti dalla concessionaria di autolinee.

Tutti i mezzi, infatti, sono climatizzati, dotati di sistemi frenanti d’avanguardia. Migliorata anche la quantità di emissioni di gas di scarico. I due nuovi Daily A50/E20/B, con ridotta capacità di carico poiché dispongono di 19 posti a sedere, sono impiegati sulla linea Castiglione-zona industriale di San Salvo.

Sono disponibili, inoltre, per il servizio di noleggio; i Daily riducono sensibilmente i costi di trazione, essendo di dimensioni ridotte rispetto ai mezzi in servizio sui servizi di trasporto pubblico locale.

Il loro costo di acquisto è stato di 140 mila euro.

I pullman usati, Bova Futura Fld 12.30 L55P, che andranno a sostituire mezzi vetusti immatricolati già nel 1986, sono stati trasferiti alla concessionaria abruzzese, dopo la vendita dei servizi di Tpl campano avvenuta nel dicembre 2010. Con tale operazione i quattro bus sono stati assegnati alla Cerella senza alcun onere a carico di quest’ultima. I Bova hanno una capacità di carico di 55 persone a sedere e sono impiegati per le linee ordinarie di Tpl, trasporto pubblico locale, nel territorio vastese.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *