Match d’avvio della palla ovale: L’Aquila Rugby contro il Crociati Parma

Domani, alle ore 16, presso lo stadio “Tommaso Fattori” si terrà il primo appuntamento della stagione per il massimo campionato di rugby tra il L’Aquila Rugby 1936 e il Crociati Parma.

“La voglia di iniziare la battaglia c’è tutta” – ha esordito l’allenatore dei neroverdi Massimo Di Marco – “siamo consapevoli del valore dell’avversario di domani, con ottimi avanti e giovani tre quarti”.

“Ma, il lavoro e l’attitudine visti questa mattina, nell’allenamento di rifinitura, mi hanno dimostrato e confermato la voglia dei ragazzi di iniziare il campionato col piede giusto. Dobbiamo riproporre la stessa attenzione che ha caratterizzato questo allenamento, solo così saremmo in grado di mettere in difficoltà gli avversari” – ha chiarito il tecnico Di Marco.

A rendere più stimolante il match, la presenza in casa emiliana di tre rugbisti d’eccezione, tutti aquilani: Milani, Tripodi e Festuccia. Quest’ultimo non scenderà in campo per un infortunio alla mano.

Non mancheranno i nuovi acquisti del team neroverde: il pilone Tiziano Perugini e la seconda linea Luca Mammana.

E’ tornato a L’Aquila, invece, per il secondo anno consecutivo, il samoano Loki Crichton.

Il mediano d’apertura samoano, classe 1976, ha militato in campionati prestigiosi come quello inglese, nel Super 14 e nella Air New Zealand Cup. Ha inoltre vestito per 12 volte la maglia della nazionale samoana, con ben 4 presenze nella Coppa del mondo 2007.

Convocati i 23 per il team di casa L’Aquila Rugby: Subrizi, Pozzi, Brandolini, Perugini, Marchetto, De Gioia; Mammana, Cialone, Pegoretti, Mereghetti, Zaffiri, Rathore, Long; Leonardi, Dusi; Crichton, Paolucci, Santavicca, Del Pinto, Lorenzetti, Di Massimo, Antonelli, Gerber.

L’head coach Francesco Mazzariol della Banca Monte Crociati ha sciolto le riserve su i 15 che scenderanno in campo al “Fattori”: Milani, Manici, Tripodi, Conti, Fletcher, Mandelli, Delnevo, Caffini, Zucconi, Farolini, Enodeh, McCann, Vengoa, En Naour, Magri.

Sarà il campo a decidere il migliore. Dirigerà il match il fischietto Alan Falzone di Padova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *