La Finanza sgomina organizzazione per lo spaccio di droga: sequestrati 20 chili di cocaina

Erano organizzati per rifornire di cocaina il mercato del Veronese, della riviera romagnola, della Versilia e dell’Abruzzo. I militari della Guardia di Finanza di Verona sono riusciti a bloccarli mentre tentavano di introdurre in Italia ulteriore stupefacente attraverso l’aeroporto di Malpensa. Sequestrati oltre venti chili di cocaina e arrestati tre soggetti di origine dominicana e spagnola. Lo stupefacente, una volta immesso sul mercato dello spaccio, avrebbe potuto fruttare sino a tre milioni e mezzo di euro. L’indagine era partita lo scorso febbraio a seguito di alcuni sequestri di stupefacenti avvenuti nel Veronese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *