Secondo atto al Fattori: i ‘Gladiatori’ de L’Aquila Rugby pronti a dare battaglia al Cavalieri Prato

L’Aquila Rugby torna al lavoro, in vista del secondo appuntamento di campionato d’eccellenza contro I Cavalieri Prato. La squadra si è riunita questa mattina al campo degli impianti di “Centi Colella”, uno dei pochi praticabili dopo il terremoto del 6 aprile 2009.

Intanto, I Cavalieri sono partiti nel primo pomeriggio alla volta del capoluogo aquilano per affrontare gli abruzzesi.

Il match, inizialmente in programma allo Chersoni, si giocherà invece al Fattori de L’Aquila domani 15 ottobre alle ore 16.

Infatti, la società pratese ha chiesto al L’Aquila Rugby di invertire il campo, a causa dei lavori di ristrutturazione dello stadio Enrico Chersoni.

Scendono in campo, due squadre che, la scorsa settimana, hanno dimostrato già una buona preparazione atletica e un ottimo livello nell’organizzazione di gioco.

I toscani sono favoriti ed ambiscono al titolo nazionale. Hanno condotto una solida campagna acquisti prendendo elementi d’esperienza come Bocchino, di ritorno dal mondiale neozelandese.

Sarà, comunque, una battaglia dura. I Neroverdi sono galvanizzati dalla vittoria contro il Crociati Parma e hanno il vantaggio di giocare nuovamente in casa.

“I nostri avversari” – spiega Filippo Frati, il tecnico del Cavalieri Prato – “si stanno confermando come un’ottima squadra: un elemento come Crichton è un giocatore capace di fare da solo la differenza nel campionato di Eccellenza”. “Che partita sarà”? “Beh” – conclude l’head coach pratese – “loro certamente vorranno confermarsi dopo l’ottimo inizio ma noi andiamo a L’Aquila per fare la nostra partita e per vincere”.

Gli fa eco, il coach Di Marco che, questa mattina al termine del team run, afferma: “Domani incontreremo la squadra, a mio avviso, con le maggiori possibilità di laurearsi campione d’Italia”. “E’ un gruppo solido e consolidato, forte in tutti i reparti”. “Pretendo, quindi, dai miei ragazzi, maggiore concentrazione di quella, comunque alta, avuta sabato scorso con i Crociati: l’attenzione può renderci più organizzati, permettendoci di migliorare le situazioni di gioco ancora da perfezionare”.

L’Aquila Rugby scenderà così in campo:

Brandolini, Cocchiaro, Colaiuda , Marchetto, Pozzi, Subrizi; Cialone, Di Cicco, Long, Mammana, Mereghetti, Pegoretti, Zaffiri (capitano), Dusi, Leonardi.

A disposizione: Crichton,  Antonelli, Di Massimo, Gerber, Lorenzetti, Lolli, Paolucci, Santavicca.

Ufficializzati anche i 23 della formazione del Cavalieri Prato: Young, Lupetti, Ryan, Bernini, Cazzola, Petillo, Belardo, Saccardo, Patelli, Wakarua, Ngawini, Chiesa (capitano), Majstorovic, Von Grumbkow, Berryman.

A disposizione: Marino, Giovanchelli, Damiani, Murgier, Frati M., Bocchino, Lunardi, Garfagnoli.

A dare il fischio d’inizio sarà l’arbitro Marrana di Padova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *