Armi e munizioni scoperte in casa di un pregiudicato dalla polizia di Pescara

Nelle ultime ventiquattro ore, la Squadra Mobile e le Volanti della Questura, insieme al Reparto Prevenzione Crimine di Pescara, sono stati impegnati nell’ennesima operazione straordinaria di controllo del territorio nella zona di Via Caduti per Servizio, che ha portato all’arresto di una persona ed al sequestro di una notevole quantità di stupefacente e di due pistole. Nel corso dell’operazione è stato arrestato Michele Forcella, di Pescara, 34 anni, residente in via Caduti per Servizio, pregiudicato. Gli equipaggi Reparto Prevenzione Crimine e delle Volanti avevano segnalato da alcuni giorni dei movimenti strani nei pressi della sua abitazione. La segnalazione è stata subito girata ai colleghi della Mobile che hanno predisposto dei servizi di appostamento e dato conferma ai primi sospetti. Nel pomeriggio di ieri, si è deciso di entrare in azione e, pertanto, personale della Sezione Narcotici della Squadra Mobile e del Reparto Prevenzione Crimine “Abruzzo” hanno perquisito l’abitazione del predetto. All’interno di una cassettiera di un armadio della camera da letto è stato trovato lo stupefacente, mentre all’interno del cassettone della tapparella avvolgibile della stessa stanza sono state trovate due pistole. Più esattamente è stato sequestrato il seguente materiale: un involucro in cellophane trasparente, contenente eroina per un peso complessivo di grammi 102 circa; un involucro in cellophane trasparente, contenente eroina per un peso complessivo di grammi 407 circa; un involucro in cellophane trasparente, contenente marjuana per un peso complessivo di grammi 21 circa; un sacchetto contenente nr. 82 involucri in cellophane contenente sostanza stupefacente del tipo marjuana per un peso complessivo di grammi 58; un involucro in carta contenente mannite per un peso di grammi 90 circa; due bilancini elettronici di precisione; una pistola di fabbricazione cinese, marca “Moringo” , cal. 45, con matricola abrasa, corredata di 2 caricatori; 17 cartucce cal. 45; un revolver di fabbricazione statunitense, marca Smith & Wesson cal. 38 special; 32 cartucce calibro 38 special.

Forcella, tratto in arresto per i reati di detenzione ai fini di spaccio di stupefacente e di detenzione abusiva di armi da fuoco clandestine, è stato tradotto presso la locale Casa Circondariale a disposizione del P.M. Barbara del Bono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *