I lavoratori ex Burgo incontrano la IV Commissione regionale per il loro futuro

La Quarta Commissione (Industria-Commercio, Turismo), ha ricevuto le Rsu della ex Cartiere Burgo di Chieti Scalo. la proposta per una riunione è stata sostenuta dal Capogruppo dell’Udc in Consiglio regionale, Antonio Menna, “L’incontro urgente era stato richiesto – spiega Menna – in quanto i 130 dipendenti ancora in forza alla ex Cartiera, vedranno scadere la seconda proroga della cassa integrazione in deroga il prossimo 4 dicembre. Le proroghe erano state concesse perché i lavoratori erano impegnati nel progetto IN.TE 2, cui sono state riconosciute concrete possibilità per il loro utile ricollocamento. Nella riunione, i sindacati hanno posto l’accento sulle conseguenze che la mancata concessione di una ulteriore proroga comporterebbe per il personale: l’inserimento nelle liste di mobilità, anticamera della disoccupazione. Un’ altra criticità evidenziata dalle Rsu – continua il Capogruppo dell’Udc – è l’età dei lavoratori, che appartengono tutti alla  cosiddetta fascia a rischio di ricollocamento. Ai lavoratori della Burgo va tutto il mio sostegno e mi impegno a mettere in atto tutte iniziative necessarie a scongiurare questa catastrofica eventualità, che, se si verificasse, aggiungerebbe disagio al disagio, in una zona già fortemente provata dalla crisi industriale in atto. Un ringraziamento pubblico – conclude Menna – va al Presidente della Commissione Argirò, che ha dimostrato, accettando di audire i rappresentanti dei lavoratori, una particolare sensibilità al problema”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *