Iniziativa dei Verdi per i tribunali minori, seduta straordinaria del consiglio regionale il prossimo 8 novembre

Si terrà il prossimo 8 novembre il Consiglio regionale straordinario nel corso del quale verrà affrontata la questione della paventata soppressione dei tribunali minori, che in Abruzzo riguarda Avezzano, Lanciano, Sulmona e Vasto. Lo ha annunciato quest’oggi il capogruppo regionale dei Verdi, Walter Caporale, nel corso della conferenza stampa di questa mattina alla Caffetteria Fenaroli, di Lanciano. E’ stato lo stesso Caporale a sollecitarla e pochi minuti prima dell’incontro con i giornalisti, ha ricevuto la conferma della convocazione dell’assemblea. “Credo sia la prima volta nella storia della regione Abruzzo che tra la richiesta e la convocazione di un consiglio straordinario passino solo 3 giorni – ha sottolineato l’esponente dei Verdi – e di questo ringrazio il Presidente del Consiglio, Nazario Pagano. Spero che il consiglio voti all’unanimità il documento che impegna il Presidente della Regione, Gianni Chiodi, ad assumere tutte le iniziative possibili presso il Governo centrale per scongiurare la soppressione di tribunali che ingiustamente definiti ‘minori’. Sono invece efficienti presidi di giustizia per i cittadini di un territorio particolare quale e’ quello delle province abruzzesi: si prenda atto – ha concluso Caporale – che il territorio abruzzese necessita di una riorganizzazione della sua geografia giudiziaria e si avviino le consultazioni con tutte le rappresentanze direttamente interessate, presidenti Corte d’Appello, Procuratore Generale e sindaci interessati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *