Tortoreto, al via rimpasto di giunta

Il sindaco di Tortoreto, Generoso Monti, ha firmato ieri i decreti con cui ridistribuisce in parte le deleghe agli assessori, prevedendone di nuove anche ad alcuni consiglieri comunali, nell’ottica di una vita politico-amministrativa partecipata e produttiva. Al vice sindaco Domenico Piccioni (che aveva le deleghe a Personale, Tributi e Patrimonio), vanno Lavori Pubblici e Manutentivo. Il sindaco ha avocato a sé la delega al Personale cedendo al vice sindaco Lavori Pubblici e Manutentivo. L’assessore Vito Tartarelli mantiene l’Urbanistica a cui si aggiungono Assetto del territorio e Patrimonio. Al consigliere comunale a Bilancio e Programmazione economica, Silvio De Santis, va la delega ai Tributi mentre al consigliere Lanfranco Cardinale oltre alle deleghe a Edilizia Scolastica, Infrastrutture e Messa in Sicurezza Territorio,Percorsi Artistici e Archeologici, va anche Riqualificazione dei centri urbani affidandogli il coordinamento dei professionisti incaricati dello studio del piano strategico. Il sindaco Monti, nell’espletamento delle sue deleghe, si coadiuverà del contributo del presidente del consiglio comunale Giandomenico Pinto che si occuperà delle problematiche inerenti alla definizione dell’organizzazione funzionale della dotazione dell’ente. Il rimpasto di deleghe sarà comunicato al consiglio comunale entro la seconda metà di novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *