Incidenti di Roma, ordine di custodia cautelare per Vecchiolla

I Carabinieri del Raggruppamento Operativo Speciali di Roma hanno notificato oggi un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Roma, a Lorenzo Vecchiolla, lo studente universitario campano arrestato a Chieti il 22 ottobre per i fatti accaduti in piazza S.Giovanni a Roma il 15 ottobre con le accuse di tentato omicidio, devastazione e saccheggio su disposizione della procura della repubblica di Ariano Irpino. Lo studente è accusato di aver partecipato, tra l’altro, all’assalto alla camionetta dei carabinieri data a fuoco. Con l’odierno provvedimento cautelare il Gip di Roma ha contestato, oltre ai reati di tentato omicidio, devastazione e saccheggio, anche la resistenza pluriaggravata a pubblico ufficiale commessa in concorso con altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *