Ubriaco investe due pedoni fuori discoteca: arrestato

Un giovane di 24 anni, di San Giovanni Teatino, è stato arrestato dopo un lungo inseguimento dagli agenti di due volanti della Questura di Pescara con le accuse di omissione di soccorso e guida in stato di ebbrezza. Intorno alle 4.30 di questa mattina, nei pressi della discoteca ‘Glass’, a Pescara, il giovane ha investito due uomini, uno di 24 anni, l’altro di 42 anni, mentre stavano attraversando la strada, ed è subito fuggito. Per risalire al pirata della strada sono stata fondamentali alcune testimonianze. La polizia è riuscito a intercettarlo e a bloccarlo sull’asse attrezzato nella zona sud di Pescara. Sottoposto all’etilometro il giovane è risultato positivo con un tasso alcolico di 1,5: per lui è scattato l’arresto, con il sequestro della sua «Suzuki Alto». I due pedoni sono stati ricoverati al reparto di ortopedia dell’ospedale «Santo Spirito»: al 24enne è stata riscontrata la frattura della mascella ed altre ferite, con una prognosi di 45 giorni; il 42enne ha invece riportato la frattura di tibia e perone, con una prognosi di 30 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *