Serie C di rugby: ancora un KO per il Vasto

Giornata dal tempo incerto al campo del circolo tennis di San Salvo Marina ma non per la Polisportiva Abruzzo.

Il Vasto Rugby è stato superato per 85-0 dagli avversari chietini nel match valido per la sesta giornata del campionato di C abruzzese, disputatosi ieri. La posta in gioco è alta per i chietini. In palio c’è la vetta della classifica della C abruzzese, ambita anche dalla Polisportiva Paganica. In campo la superiorità degli avversari si è vista tutta a discapito dei vastesi, purtroppo, penalizzati anche da numerosi infortuni nelle ultime gare.

Sono bastati 30 minuti al team teatino per avere il match in cassaforte. Un inferno per i vastesi, che sono riusciti a farsi vedere in attacco soltanto in rare occasioni del secondo tempo.

La Polisportiva Abruzzo non sbaglia un colpo, è un vero rullo compressore. Infatti, una meta dopo l’altra, sono riusciti a segnare ben 85 punti, con 15 mete realizzate e 5 trasformazioni. Per gli arciglioni, invece, neanche un punto messo a segno.

Infine, un saluto amichevole tra i giocatori dei due compagini, ed un immancabile “terzo tempo” di festa.

Dopo tre partite consecutive, il campionato di serie C osserverà domenica prossima un turno di riposo. Gli arciglioni torneranno in campo per il quarto match casalingo di fila domenica 4 dicembre contro un altro avversario di classe insuperabile come la Polisportiva Paganica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *