Città Sant’Angelo, incontri promossi dall’amministrazione comunale sul nuovo Prg

Massima trasparenza sul nuovo piano regolatore di Città Sant’Angelo. Questa la chiave di lettura per i quattro appuntamenti fissati nei prossimi giorni, occasione per i cittadini di conoscere da dentro il nuovo strumento urbanistico e il gruppo di progettazione che ha lavorato per la sua stesura. I primi due appuntamenti saranno dedicati proprio alla conoscenza dei tecnici. S’inizia venerdì prossimo, 25 novembre, alle 18, al Teatro Comunale e il giorno dopo, all’Hotel Miramare, sempre alle 18, a Marina di Città Sant’Angelo. Venerdì 2 dicembre, alle 18.30, e  nel Centro Storico e alle 21 a Villa Cipressi, nel Ristorante da Pina, invece, saranno dei veri e propri tavoli di ascolto per raccogliere le esigenze di abitanti, aziende, portatori di interesse. Tra i diversi interventi, non mancheranno ovviamente il capo del gruppo di lavoro, l’architetto Paolo Favole, e i due più stretti collaboratori: l’architetto Alessandro Olivieri e l’economista Angela Airoldi. Tra le idee guida già delineate dagli urbanisti, la visione “multipolare” del comune angolano, che affianca un centro storico rilevante alla Marina, l’agricoltura al commercio. Tra gli obiettivi del nuovo Prg, un maggiore sviluppo della vallata. L’assessore all’urbanistica Gino Di Bonaventura ha già indicato la linea politica del nuovo prg: “La nostra maggioranza, nel rispettare il patto politico amministrativo con la cittadinanza, punta a far diventare Città Sant’Angelo un luogo dove le identità e le tradizioni si confrontano con la modernità e l’innovazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *