Nasce a Pescara il Museo dei Gusti

Su proposta degli assessori provinciali allo Sviluppo territoriale Angelo D’Ottavio e Attività produttive Aurelio Cilli, la giunta presieduta da Testa ha dato il via libera alla realizzazione del progetto che prevede la costruzione del paniere dei prodotti tipici della Provincia di Pescara con l’obiettivo di riunirli in “luoghi materiali e immateriali”, il tutto grazie alla compartecipazione della Regione Abruzzo.
“Il programma – spiega D’Ottavio – è composto da 4 progetti: il primo, già avviato, consiste in un’azione di marketing e promozione iniziale, il secondo nella realizzazione di una piattaforma per e-commerce, il terzo punta alla realizzazione di un luogo fisico all’interno del Museo delle Genti d’Abruzzo e il quarto progetto si pone l’obiettivo di replicare il Museo dei Gusti nei Comuni della provincia che vorranno condividere questa strategia”.
“Si tratta di un programma complesso e articolato – aggiunge il presidente della Provincia Guerino Testa – che nasce dall’ascolto delle associazioni di categoria e dei produttori di olio e di vino e che funzionerà solo se tutti faranno la propria parte e, proprio per questa ragione, sarà costituito un board di progetto (aperto e flessibile) che avrà il compito di perfezionare il programma approvato dalla giunta provinciale arricchendolo di proposte”.

Insomma, ci sarà molto da lavorare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *