Due ore di sciopero dei metalmeccanici della Uil della provincia di Chieti contro la manovra finanziaria

La Uil-Uilm di Chieti ha convocato per mercoledì uno sciopero di 2 ore in tutte le aziende metalmeccaniche della provincia per protestare contro i provvedimenti annunciati dalla manovra finanziaria del governo Monti. “A pagare sono sempre gli stessi, i lavoratori dipendenti e i pensionati – dichiara il segretario provinciale Uil-Uilm di Chieti, Nicola Manzi. – Diciamo basta: è convocato per mercoledì 7 dicembre uno sciopero di 2 ore da effettuarsi a ogni fine turno in tutte le aziende metalmeccaniche della provincia di Chieti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *