Colpo all’Iper di Città Sant’Angelo. Bottino, 200 mila euro

Un colpo da professionisti, probabilmente ‘gente’ della zona, che conosceva bene dove poter sorprendere le guardie giurate che questa mattina, alle 7:50, stavano portando i sacchi con il denaro dalla cassa continua del Centro Commerciale Pescara Nord, a Città Sant’Angelo. Con calma, ma altrettanta determinazione i banditi, almeno tre persone, sono riuscite e portare via quasi 200mila euro. Stando ad una prima ricostruzione dei carabinieri della compagnia di Montesilvano, coordinati dal capitano Enzo Marinelli, i malviventi sono spuntati all’improvviso dalla scala mobile che porta al parcheggio sotterraneo, armati di pistole e fucili. Hanno puntato le armi contro l’autista del furgone Ivri che era ancora nell’abitacolo e poi hanno aggredito la guardia giurata che era già scesa dal mezzo e aveva prelevato i sacchi contenenti il denaro dalla cassa continua dell’Iper. Avevano il volto coperto. Si sono allontanati con un’auto di grossa cilindrata di colore scuro. Quel che sorprende, la conoscenza degli spostamenti del portavalori, che spesso avviene in tempi diversi dalla tabella di marcia. Le indagini dovranno chiarire molti aspetti della rapina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *