Tribunali minori, Sulmona smentisce accorpamento con Avezzano. Nel centro marsicano fiaccolata con tutti i sindaci del territorio

“Non risponde assolutamente a verità che gli “Avvocati di Sulmona avrebbero già dato l’ok all’accorpamento volontario tra i Tribunali di Sulmona e di Avezzano”. C’è voluto un intervento del presidente del consiglio dell’Ordine Forense degli Avvocati di Sulmona, Gabriele Tedeschi, per smentire alcune dichiarazioni rilasciate alla stampa e dall’Avv. Giovanni Colucci, Presidente dell’Ordine Avvocati di Avezzano, nelle quali si affermava appunto l’accorpamento tra i due tribunali. “In realtà nel corso di un incontro informale tenutosi il 21.12.2011 tra Presidenti e Segretari dei rispettivi ordini, promosso dallo stesso Aw. Giovanni Colucci con un invito al quale, per garbo, abbiamo ritenuto di dover aderire, si è parlato della situazione dei fori a rischio soppressione con uno scambio di idee, restato sul piano della estrema genericità, riguardante le strategie da adottare per evitare la soppressione dei rispettivi presidi giudiziari. Peraltro di tale scambio di idee l’assemblea degli avvocati di Sulmona è stata puntualmente e fedelmente informata in data 22 Dicembre 201I, senza che I’assemblea abbia, direttamente od indirettamente, preso posizione al riguardo. La linea dell’Ordine degli Avvocati di Sulmona, quindi, è univoca, resta quella già delineata e concordata con I’assemblea degli Avvocati, sicché l’unico obiettivo, per il conseguimento del quale si sta lavorando, e quello di scongiurare la soppressione del Tribunale di Sulmona”.

Intanto ieri ad Avezzano quasi  mille persone hanno sfilato per le strade della città in difesa del presidio marsicano, minacciato di chiusura. Alla manifestazione i sindaci di tutto il territorio, con a capo il primo cittadino di Avezzano, Antonio Floris, i consiglieri regionali Giovanni D’Amico (Pd) e Gino Milano (Api), e il presidente della Provincia de L’Aquila, Antonio Del Corvo, avvocati, che da giorni raccolgono firme e organizzano manifestazioni a sostegno del Tribunale. La fiaccolata, guidata da un gruppo di legali con la toga e dai gonfaloni dei comuni della Marsica, è partita da piazza della Repubblica e attraversando via Corradini e’ arrivata fino al Tribunale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *