In Seconda vince solo L’Aquila. Risultati e classifiche di D ed Eccellenza

Calma, sicurezza e consapevolezza nei propri mezzi. Sono gli ingredienti vincenti de L’Aquila, confermati anche oggi contro la Vibonese. Trasferta insidiosa che gli uomini di Ianni hanno ben interpretato, giocando con astuzia e colpendo al momento giusto. A sbloccare il risultato, Piccioni, tra i migliori in campo, il cui tiro è stato leggermente deviato da un difensore avversario. Nella ripresa, on alcune occasioni sfumate ‘un soffio, i rossoblu hanno legittimato la preziosissima vittoria, che mantiene L’Aquila sulla scia della capolista Perugia.

Seconda consecutiva sconfitta del Chieti, che fuori casa non riesce a ripetere quanto di buono fa vedere all’Angelini. Il Fondi, che ha cambiato allenatore, ha trovato il gol del vantaggio con Ricciardo e dal quel momento il Chieti si è disunito e non è riuscito a tovare il bandolo del gioco. Nella ripresa, le due squadre sono rimaste in dieci (espulso Cardinali per i teatini) e nella ripresa, ancora Ricciardo, atterrato, segna il secondo gol su rigore. Una battuta d’arresto per i ragazzi di Paolucci, che si allontanano, seppur d poco, dalla zona play off.

Un rigore prima concesso e poi revocato dall’arbitro su intervento del guardialinee ha mandato il Giulianova in tilt, che con rabbia ha cercato di uscire imbattuto dal campo dell’Arzanese. Invece, nonostante la buona reazione, i giallorossi hanno finito la gara in nove e recuperare la rete di Santodomenico senza Bruno e D’Aniello, è stata un’impresa per i giuliesi, che alla fine hanno dovuto raccogliere un’altra volta la sfera in fondo alla rete per la rete messa a segno da Incoronato.

Partito benissimo il Celano, per 45’ gli uomini di Petrelli fanno vedere buone cose. Poi, quando mancava una maniata di secondi alla fine del primo tempo, Rapino fa fallo su Signorelli e l’Aversa Normanna, su rigore, segna la rete che difenderà fino alla fine del match, nonostante i tentativi di Croce, Sciamanna e Luzi di raddrizzare la gara.

Seconda Divisione – 3ª giornata di ritorno – Arzanese – Giulianova 3-1, 30’pt., 35’st. Sandomenico (A), 5’st. Incoronato (A), 18’st. Picone (G); Campobasso – Aprilia 0-2; Celano – Aversa Normanna 0-1, 46’pt. Vitale rig.; Ebolitana – Neapolis 1-1; Fano – Gavorrano 0-1; Fondi – Chieti 2-0, 32’pt. e 40‘st. rig. Ricciardo (F); Isola Liri – Paganese 2-2; Milazzo – Vigor Lamezia 0-1; Perugia – Melfi 2-0; Vibonese – L’Aquila 0-1, 39‘pt. Piccioni. Ha riposato il Catanzaro

Classifica – Perugia 53; L’Aquila 47; Catanzaro 43; Vigor Lamezia 44; Paganese 41;   Gavorrano 35; Chieti, Arzanese 34; Aprilia, Aversa Normanna (-1) 32; Giulianova 29; Campobasso (-2) 26; Fondi 25; Fano Alma J. (-5) 24; Milazzo, Ebolitana (-1); Neapolis 23; Vibonese 22; Isola Liri (-2) 18; Melfi ( -4 ) 16; Celano Olimpia 13.

Interregionale Girone F – 20^ Giornata – Civitanovese Atessa Val Di Sangro 2-0, Spinaci (C), Mongello (C); Jesina-A. Trivento 1-0; Miglianico-Vis Pesaro 2-0; O. Agnonese-Recanatese 1-3; R. Rimini-Riccione 0-2; Renato Curi AngolanaIsernia 0-2, Covelli gol (I); Sambenedettese-Ancona 1-0; San NicolòLuco Canistro 1-0, Galli ; SantegidieseTeramo 0-2, Borrelli (T), Arcamone (T).

Classifica: Teramo 48; Samb 44; Civitanovese 43; Ancona 41; Isernia 31; San Nicolò 30; Trivento 29; Vis Pesaro 28; Recanatese 27; Agnonese 26; Riccione, Jesina 24; Atessa Vds 22; Santegidiese 21; RC Angolana, Luco Canistro 17; Miglianico 16; Real Rimini 4.

Eccellenza – 22^ Giornata – Alba Adriatica-Castel Di Sangro 4-0; Amiternina-Spal Lanciano 5-0; Casalincontrada-Martinsicuro 2-0; Francavilla-San Salvo 1-0; Mosciano-S. Tollo 1-2; Pineto-Capistrello 2-0; Rosetana-Montorio 1-1; Sulmona-Cologna Paese 2-0; Vasto Marina-Guardiagrele 3-1

Classifica – Amiternina 50; Francavilla 45; Montorio 44; Sulmona 41; Alba Adriatica 35; Tullum 34; Vasto Marina 31; Pineto, Cologna Paese 30; Capistrello, Casalincontrada 29; Rosetana 23; Mosciano 22; San Salvo 21; Guardiagrele 17; Castel di Sangro , Martinsicuro 14; Spal Lanciano 2.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *